Calcio Mercato Esclusiva Calciomercato: Aleksandar Pešić è stato ad un passo dal Parma

Esclusiva Calciomercato: Aleksandar Pešić è stato ad un passo dal Parma

1264

 

Aleksandar Pešić

Aleksandar Pešić, attaccante dell’Under 21 Nazionale serba e del Tolosa in Ligue 1 Francese

Esclusiva Calciomercato: Aleksandar Pešić è stato ad un passo dal Parma. Come consuetudine, la Redazione di Calciobetter punta molto sulla visibilità di giovani talenti del calcio europeo ed in  questa occasione ha puntato l’attenzione sul 22enne Aleksandar Pešić.

La redazione Calciobetter ha  raggiunto l’Avv. Vincenzo De Tata noto agente e collaboratore di Davide Torchia, Agente FIFA, facendo il punto della situazione del 22enne calciatore serbo Aleksandar Pešić, al centro dell’ultimo  calciomercato estivo appena concluso.

Redazione: Sappiamo che tra i suoi assistiti c’è Aleksandar Pešić, poderoso attaccante serbo classe ’92, che si è distinto in occasione del match contro la Nazionale Italiana Under 21, valevole per la Qualificazione agli Europei,  mettendo a segno due reti di pregevole fattura.  C’è la possibilità di vederlo giocare con qualche club in Italia.

Avv. De Tata:Questa domanda mi fa sorridere, in pochi lo sanno, ma a gennaio il ragazzo è stato ad un passo dal Parma, che lo ha visionato più volte e voleva acquistarlo, ma, come spesso capita, ormai per le squadre italiane battere la concorrenza di altri club all’estero non è semplice, ed il calciatore è andato al Tolosa, nel campionato della Ligue 1 Francese”. 

Redazione: Ci può dire quali sono le sue caratteristiche?

Avv. De Tata:Attaccante centrale,  moderno… ottima struttura fisica, corsa e buona tecnica, ottimo colpitore di testa, è una punta che sa giocare fuori e dentro l’area, ma soprattutto è molto generoso, si sacrifica per la squadra fornendo un primo pressing ai portatori di palla come pochi”.

Redazione: Potrebbe esserci la possibilità di vederlo in Italia!

Avv. De Tata:  “Di sicuro ora non ha i costi in cui lo proponevo un anno fa, il suo contratto con il Tolosa scade nel 2019… quindi la valutazione spetterà al club di appartenenza”.

Redazione: Peccato che non siamo riusciti a portarlo qui in Italia, poteva essere un’ottima occasione per apprezzare le sue doti di bomber. La ringraziamo per il suo tempo dedicatoci con la speranza che al prossimo incontro ci darà qualche buona notizia su un  suo assistito.

Avv. De Tata: “Grazie a voi”.

Booking.com