Calcio Italiano Serie A Allegri si gode il successo: «Non guardiamo la classifica»

Allegri si gode il successo: «Non guardiamo la classifica»

448

Allegri allenatore JuventusUna vittoria molto importante, arrivata anche grazie a un approccio giusto – ha dichiarato Massimiliano Allegri al termine di JuventusSampdoria -. Abbiamo iniziato aggressivi, come era accaduto altre volte, ma era fondamentale perché la Samp arrivava dal Derby vinto. Poi nella ripresa abbiamo regalato qualcosa, ma siamo subito rientrati in partita“.

Il gioco si sviluppa nel modo giusto se la palla va veloce, e stasera è successo. Intendiamoci, anche a San Siro non stavamo giocando male. Era stata una partita pulita, anche se avremmo dovuto giocare di più fra le linee, mentre siamo rimasti troppo orizzontali“.

L’analisi si sposta sulla prova dei singoli: “Sono molto soddisfatto della prova dei due attaccanti, si sono alternati bene, dandosi a vicenda tanta disponibilità, è un bel segnale per tutti. Era importante giocassero insieme, e hanno disputato una buona partita, sono contento per la rete di Mario, mentre il gol per Gonzalo arriverà. Ma sono soddisfatto anche della prova di Marchisio, autore di un buon rientro, di Neto, che nel primo tempo ha fatto due o tre uscite decisive, e di Dani Alves, che con la sua dimestichezza tecnica con la palla e le sue qualità mi permette nel caso di poter variare la disposizione della squadra“.

E infine: “Non pensiamo alle antagoniste, il campionato lo vince la squadra più forte. Al momento le due avversarie principali, secondo la classifica, sono Roma e Napoli“.

www.juventus.com

Booking.com