Calcio Italiano Amauri è un po’ più italiano

Amauri è un po’ più italiano

346

La moglie ha ottenuto la cittadinanza


AmauriDa oggi Amauri è un po’ più “italiano”. La moglie Cynthia ha infatti giurato a Palermo sulla Costituzione e tra qualche giorno riceverà il passaporto. A questo punto, via alle pratiche anche per quello dell’attaccante della Juve che, a sua volta, ha l’opportunità di diventare italiano a tutti gli effetti. Per i tempi, si parla di circa sei mesi, dopo di che toccherà ad Amauri decidere se rispondere o meno a un’eventuale chiamata di Lippi.

La prima data buona per vedere il brasiliano in azzurro potrebbe essere la spedizione dell’Italia in Sudafrica a giugno per la Confederations Cup. Sempre che Marcello Lippi decida di convocarlo e che, nel frattempo, non arrivi una convocazione da parte di Dunga per il Brasile.


Fonte: Sport Mediaset

Booking.com