Calcio Estero Ancora vergogna Viola, la Fiorentina umiliata dallo Sporting: Flop Mario Gomez

Ancora vergogna Viola, la Fiorentina umiliata dallo Sporting: Flop Mario Gomez

568

Mario GomezIl tempo delle amichevoli pirotecniche è finito. Ora, quando cominciano le partite vere, la Fiorentina che sembrava così bella pare non esserci più. E, soprattutto, l’allarme portiere suona in maniera sempre più netta.

Dopo la sconfitta subita contro il Villarreal, la formazione di Montella cade male anche a Lisbona, ridimensionata dallo Sporting che le rifila un tris senza repliche: con il bocciato Neto in panchina, tra i pali ci va Munua, ma l’ex-Levante è soltanto una pezza che rende la necessità ancora più impellente. Bisogna tornare sul mercato, e al più presto, prim’anche del preliminare di Europa League contro gli svizzeri del Grasshopper in programma il 22 agosto. Se non sarà Julio Cesar (troppo elevate le sue richieste d’ingaggio) sarà magari Sorrentino, ma qualcuno dovrà essere.

Montella schiera un 4-3-3 con Rossi punta centrale affiancato da Cuadrado e Joaquin, ma nonostante la buona lena di Pepito, l’avvio di partita è tutto per i padroni di casa, che al 5’ passano in vantaggio con Montero, scaltro nel rubare palla a Pizarro e a sorprendere un disattento Munua con una conclusione dalla grande distanza. La Viola riprende fiducia a cavallo dei due tempi, con un buon Borja Valero in mezzo al campo e uno Yakovenko che fornisce buona energia dalla panchina: c’è spazio anche per Mario Gomez (che parte come seconda linea ma che contro gli svizzeri sarà titolarissimo), ma il tedescone si fa notare soltanto per un tentativo di deviazione sottorete in scivolata. Montella sperimenta anche Cuadrado sulla linea difensiva, ma, come prevedibile, non sembra una grande idea.

Lo Sporting torna a dettare i tempi nel finale: Jefferson colpisce la traversa, poi Carrillo sfrutta un erroraccio difensivo di Savic per firmare il raddoppio al 73’, e quattro minuti dopo è Semedo che cala i tris.

SPORTING LISBONA-FIORENTINA 3-0 (1-0)

Sporting Lisbona (4-4-2): Rui Patricio; Cedric, Ruben Semedo, Jefferson, Mauricio; Andre martins (dal 37’ s.t. Marcelo), Renaudo (dal 20’ s.t. Capel), Gerson Magrao (dal 37’ s.t. Slimani), William (dal 1’ s.t. Carrillo); Montero (dal 20’ s.t.Andre Santos), Wilson Eduardo (dal 1’ s.t. Wender). All.: Jardim.

Fiorentina (4-3-3): Munua, Tomovic (dal 1’ s.t. Savic), Gonzalo (dal 1’ s.t. Iakovenko), Hegazy (dal 1’ s.t. Compper), Pasqual (dal 26’ s.t. Vargas), Aquilani (dal 1’ s.t. Borja Valero), Pizarro, Ambrosini (dal 26’ s.t. Vargas), Joaquin (dal 26’ s.t. Vecino), Rossi (dal 1’ s.t. Gomez), Cuadrado. All.: Montella.

Booking.com