Calcio Estero L’annuncio di Witsel: «Vado alla Juventus. A gennaio o a giugno»

L’annuncio di Witsel: «Vado alla Juventus. A gennaio o a giugno»

Alex WitselDal ritiro del Belgio, Axel Witsel ha confermato che per per quanto riguarda il suo trasferimento alla Juventus è solo una questione di tempo.

Fa davvero molto piacere che un club come la Juve non abbia mai gettato la spugna – ha detto il centrocampista dello ZenitDH riferendosi al mancato trasferimento estivo ai Bianconeri – ma non mi faccio troppe domande su quando arriverò a Torino, se a giugno o a gennaio. So che succederà, resta solo da capire quando“.

Intanto conosciamolo meglio con 10 domande flash che gli abbiamo posto quando lo abbiamo incontrato a San Pietroburgo.

1) UEFA.com: Nome, età, club…

Witsel: Axel Witsel, 27 anni, Zenit San Pietroburgo.

2) UEFA.com: Miglior calciatore con cui hai giocato?

Witsel: Hulk.

3) UEFA: Miglior giocatore che hai affrontato?

Witsel: Questa è difficile. Ne ho affrontati tanti di calciatori forti, ma direi… Gerrard.

4) UEFA.com: Chi era il tuo idolo sportivo quando eri ragazzino?

Witsel: Zidane.

5) UEFA.com: Qual è il tuo primo ricordo legato al calcio?

Witsel: Quando giocavo per strada con i miei amici a Vottem.

6) UEFA.com: La cosa più divertente che ti è successa in campo?

Witsel: Quando un mio vecchio compagno dello Standard, Mehdi Carcela, è sparito dal campo all’improvviso… perché doveva andare di corsa in bagno!

7) UEFA.com: Una partita che vorresti riguardare adesso?

Witsel: I Mondiali del 1998 – la finale tra Francia e Brasile.

8) UEFA.com: Se potessi rigiocare una partita?

Witsel: Standard-Liverpool, spareggi per accedere alla fase a gironi di Champions League.

9) UEFA.com: Qual è la trasferta europea più bella?

Witsel: Mi ricordo quella in casa del Manchester United, quando abbiamo affrontato una grande squadra in uno stadio fantastico.

10) UEFA.com: Se potessi scegliere di essere un campione di un altro sport, quale sport sceglieresti?

Witsel: Basket.

http://it.uefa.com/

Booking.com