Coppe Atletico Madrid vs Barcellona, Supercoppa di Spagna: Le ultime dalle sedi. Le...

Atletico Madrid vs Barcellona, Supercoppa di Spagna: Le ultime dalle sedi. Le formazioni

592

Messi e NeymarQuesta sera alle 23.00 torna di scena anche la Supercoppa di Spagna con un classico Atletico Madrid-Barcellona. Nella sfida di andata e ritorno si affrontano il Barcellona vincitrice dell’ultima Liga e l‘Atletico Madrid della Coppa del Re. Tutte e due le formazioni hanno vinto il primo incontro del campionato spagnolo. Il Siviglia per la compagine di Madrid è stato sicuramente un banco di prova più importante, ma la squadra di Messi è sempre la squadra da battere.

ATLETICO MADRID- Entusiasmo anche dalle parti dei bianco-rossi, reduci da un grande successo per 1-3 nella complicata trasferta di Siviglia, maturato soprattutto grazie all’eccellente prova di Diego Costa, autore di una doppietta. Il “Cholo” Pablo Simeone va verso la riconferma dell’undici vincente all’esordio per questa partita d’andata, contando sulla voglia di rivincita di David Villa, probabilmente l’uomo più atteso di questo confronto, dopo 3 stagioni con la maglia blaugrana, condizionate però dal gravissimo infortunio patito nella finale del Mondiale per Club contro il Santos nel 2011. Ora David è in piena forma e sicuramente non vede l’ora di mettersi in mostra con una grande prestazione contro i suoi ex compagni. Nella conferenza stampa di viglia del match, Simeone ha elogiato i rivali parlandone come il gruppo più forte al mondo con il giocatore migliore al mondo ma allo stesso tempo ha ribadito di non aver paura e di volersela giocare a viso aperto con entusiasmo e spensieratezza, dato che, commenta il tecnico, “il trofeo è più importante per il Barcellona, che è obbligato a vincerlo, noi partiamo sfavoriti ma faremo di tutto per vincere il trofeo“. L’11 dei colchoneros dovrebbe essere formato da Courtois in porta, Juanfran, Miranda, Godin e Filipe Luis nella linea a 4 di difesa,  Koke, Gabi, Mario Suarez ed Arda Turan a centrocampo, con la coppia Diego Costa-David Villa in avanti.

Nel doppio confronto spuntarla sul Barcellona sembra complicato anche per un Atletico Madrid apparso già in piena forma sul campo del Siviglia, ma tutto dipenderà proprio da questa sera e da come l’Atletico Madrid saprà sfruttare il fattore campo. Al Vicente Calderon è tutto pronto per una serata speciale, specie per David Villa.

BARCELLONA- Il Tata Martino non poteva iniziare meglio di così la propria avventura sulla panchina blaugrana. Lo schiacciante 7-0 rifilato al Levante è una prima partita che ogni allenatore sognerebbe di vedere dalla panchina. Contro la squadra valenciana si è ricorso al turn-over, con il nuovo acquisto Neymar ed Andres Iniesta che hanno giocato una mezz’ora scarsa, mentre Jordi Alba è rimasto in panchina per tutto l’incontro. I tre dovrebbero partire titolari nella gara di domani: sicuramente i due spagnoli, mentre il brasiliano non è ancora nel pieno della forma e Martino non è del tutto convinto di schierarlo dal primo minuto. Come sempre si farà affidamento totale su Leo Messi, subito trascinatore con una doppietta e svariati assist nel trionfale esordio. La sostituzione nel finale ha però evidenziato una particolare stanchezza, del tutto inusuale per il 10 blaugrana. Un segnale che indica come neanche l’argentino sia ancora al 100% della forma.

Ecco di seguito le probabili formazioni:

Atletico Madrid (4-4-2): Courtois; Juanfran, Miranda, Godin, Filipe Luis; Koke, Mario, Gabi, Arda; Diego Costa, Villa. Alla.: Simeone

Barcelona (4-3-3): Valdes; Alves, Pique, Mascherano, Alba; Xavi, Busquets, Iniesta; Pedro, Messi, Fabregas. All.:Martino

Booking.com