Coppe Balotelli trascina l’Italia alla Qualificazione Mondiali in Brasile. Il Tabellino

Balotelli trascina l’Italia alla Qualificazione Mondiali in Brasile. Il Tabellino

476

Grazie alle reti di Chiellini e Balotelli, l’Italia batte in rimonta la Repubblica Ceca e consegue con due turni d’anticipo (la prima volta nella storia) la qualificazione ai Mondiali in Brasile. Una vittoria con più ombre che luci per la squadra di Prandelli che si è fatta comunque apprezzare per impegno, ma ha palesato alcune incertezze difensive e nella finalizzazione della manovra.

Nel primo tempo, l’Italia subito in avanti con Balotelli, ma Cech è bravo a respingere. Al 19′ i cechi passano a sorpresa in vantaggio: azione di contropiede, cross di Jiracek per Kozak che mette dentro in spaccata. Gli azzurri si buttano alla ricerca del pareggio, ma Balotelli spreca ben 4 occasioni con Cech e la traversa a dire di no all’attaccante azzurro. La Repubblica Ceca non arretra e alla fine del primo tempo sfiora il raddoppio: Kozak manda fuori da buona posizione. Nella ripresa Prandelli avanza De Rossi in mediana ed inserisce Osvaldo al posto di un opaco Giaccherini. La mossa ha effetto tanto che gli azzurri in tre minuti ribaltano il risultato: prima Chiellini segna di testa dopo errata uscita di Cech, poi è Balotelli a riscattare una prova non positiva in fase realizzativa, procurando e segnando il rigore del 2-1. La Repubblica Ceca, con Plasil in regia, non demorde e sfiora il pari in più occasioni. L’Italia reagisce in contropiede con Balotelli e Candreva. Il finale è incerto (i cechi restano anche in dieci), ma l’Italia resiste e, dopo quattro minuti di recupero, stacca il biglietto per il Mondiale. Da segnalare il brutto incidente occorso a  Pasqual nel giorno del suo ritorno in Nazionale: il terzino della Fiorentina è stato costretto ad uscire in barella dopo essersi procurato un brutto taglio al volto in uno scontro di gioco. Mentre Pasqual cercava di anticipare di testa Kozak, il ceco gli ha inferto con ogni probabilitá in maniera involontaria una gomitata.

IL TABELLINO:

ITALIA-REPUBBLICA CECA 2-1

Italia (3-4-2-1): Buffon – Bonucci – De Rossi – Chiellini – Maggio – Montolivo (86′ Motta) – Pirlo – Pasqual (78′ Ogbonna) – Giaccherini (46′ Osvaldo) – Candreva – Balotelli. A disp.: Marchetti – Astori – Florenzi – Aquilani – Verratti – Diamanti – El Shaarawy – Gilardino – Sirigu. All.: Prandelli.

Repubblica Ceca (4-2-3-1 ): Cech – Sivok – Gebre Selassie (77′ Rabusic) – Limbersky – Suchy – Plasil – Darida (55′ Vanek) – Prochazka – Rosicky (38′ Kolar) – Jiracek – Kozak. A disp.: Vaclik – Drobny – Prochazka – Kusnir – Horava – V.Kadlec – Lafata. All.: Bilek.

Arbitro: Eriksson (Sve)

Marcatori: 19′ Kozak (R), 51′ Chiellini – 54′ Balotelli (I)

Ammoniti: Kolar – Kozak – Gebre Selassie (R) – Balotelli (I)

Espulsi: Kolar (R)

Booking.com