Calcio Mercato Beckham non parte: rimane fino a giugno

Beckham non parte: rimane fino a giugno

420

Non è ancora ufficiale, ma il Milan starebbe per concludere l’accordo con i Galaxy. A fine stagione il centrocampista inglese tornerà negli Stati Uniti

 

BeckhamE tutti vissero felici e contenti. Si potrebbe riassumere così l’esito della trattativa tra il Milan e i Los Angeles Galaxy per far rimanere in rossonero David Beckham.

Sembra, infatti, che il club di via Turati sia riuscito a trovare un accordo con la società americana per prolungare la permanenza del centrocampista inglese a Milano, almeno fino a giugno. Al termine della stagione, lo ‘spice boy’ tornerà in California ad allenarsi. Questa, dunque, la soluzione che accontenterebbe tutte le parti in causa, ma soprattutto il giocatore che non ha mai fatto mistero del suo desiderio di continuare a vestire la maglia del Diavolo.

Se nel Milan del futuro ci sarà spazio ancora per Beckham, questo, per ora, non è dato saperlo. Una buona notizia, comunque, per Carlo Ancelotti che potrà contare anche sull’ex United e Real Madrid per conservare il terzo posto in campionato, ultimo obiettivo rimasto in una stagione da dimenticare.

Per ora nulla è ancora certo, l’ufficializzazione dovrebbe essere data entro venerdì 7 marzo, due giorni prima che scada il prestito del giocatore (9 marzo). Non ci sarebbe, però, da escludere una seconda opportunità: il Milan potrebbe versare 11,2 milioni di euro per assicurarsi il centrocampista a titolo definitivo. Un’ipotesi, questa, che appare, però, poco probabile.

Fonte: Eurosport

Booking.com