Calcio Italiano Bologna: Mihajlovic `A Udine non firmo il pari`

Bologna: Mihajlovic `A Udine non firmo il pari`

616

MihajlovicE’ un Sinisa Mihajlovic battagliero quello che guarda alla gara di Udine in programma domani. ‘Io in tutte le partite vado per vincere, poi chiaramente tra pareggiare e perdere scelgo il pareggio, ma non vedo certo a Udine per fare pari: vado per provare a vincere, poi vediamo cosa succede’.

In casa Bologna e` piena emergenza infortuni. ‘Zenoni non si e` allenato per due giorni, avendo la febbre a 38.5: e` difficile recuperarlo. Terzi mi pare abbia qualche chance in piu`. Come terzino destro potrebbe avere spazio Belleri, che in settimana ho visto molto bene e che, tra l`altro, per le sue caratteristiche forse e` anche piu` adatto a marcare Di Natale, il quale agira` da quelle parti. Mutarelli e Cesar si stanno allenando e stanno bene, pero` e` anche vero che da tanto non giocano. Mutarelli fa progressi evidenti ma penso non sia ancora pronto per la panchina o per giocare, mentre Cesar e` un po` piu` avanti’.

A proposito di mercato: alla fine Marazzina e` rimasto, anche se, secondo molti, non rientra piu` nei piani di Mihajlovic. Il tecnico smentisce categoricamente. ‘Non e` vero che non rientra nei miei piani. Semplicemente, non siamo una squadra che puo` giocare con due punte fisse, difficilmente lo facciamo; pero` Di Vaio in questo momento e` intoccabile. Poi e` arrivato Osvaldo, un giocatore importante che ci fara` fare un salto qualita`. Marazzina si deve allenare sempre seriamente e, tra l`altro, domani penso di portarlo con me: come caratteristiche contro l`Udinese, che ha difensori centrali forti di testa, mi puo` servire piu` di Bernacci. Io devo fare mie scelte, poi posso sbagliare ma al momento di farle ne sono convinto e non devo guardare in faccia a nessuno’.

Fonte: R. Datasport, DTS

Booking.com