Calcio Estero Bundesliga, Wolfsburg nella storia

Bundesliga, Wolfsburg nella storia

406

Campione di Germania per la prima volta

 

Tifosi WolfsburgPer la prima volta nella sua storia il Wolfsburg si è laureato campione di Germania. La squadra allenata da Felix Magath ha vinto all’ultima giornata il titolo della Bundesliga grazie al successo per 5-1 contro il Werder Brema. Un successo in parte anche italiano grazie alla presenza in squadra dei difensori Andrea Barzagli e Cristian Zaccardo. Inutile il successo del Bayern Monaco, alla fine staccato di due punti, sullo Stoccarda per 2-1.

La festa del Wolfsburg è stata completata dalla trionfale ultima partita. Un match quasi senza storia contro il Werder, reduce dalla delusione in Coppa Uefa. Ai gol realizzati da Zvjezdan Misimovic (6′), Grafite (15′ e 56′) e Edin Dzeko (73′) si è aggiunta l’autorete di Sebastian Proedl (26′), che ha completato la cinquina dei neocampioni. Per i verdi di Brema è andato a segno il quasi juventino Diego (31′).

Il Wolfsburg, nono al termine del girone di andata, è stato protagonista di un girone di ritorno strepitoso con 43 punti in 17 partite. La squadra di proprietà della Volkswagen ha chiuso la stagione con il migliore attacco, capace di realizzare 80 reti grazie soprattutto alla coppia formata dal brasiliano Grafite (capocannoniere con 28 gol) e dal bosniaco Dzeko (26).

Inultie, così, la vittoria del Bayern, che comunque si qualifica direttamente alla Champions League. I bavaresi hanno vinto olo spareggio per la piazza d’nore, relegando lo Stoccarda ai preliminari. In Europa League, invece, giocheranno l’Hertha Berlino e l’Amburgo.

Retrocedono in seconda divisione il Karlsruhe e l’Arminia Bielefeld. L’Energie Cottbus si giocherà la permanenza in Bundesliga nel doppio spareggio con la terza classifica della Zweiteliga.


Fonte: Sport Mediaset

Booking.com