Calcio Mercato Calciomercato Inter, Ufficiale: Arriva Shaqiri dal Bayern Monaco

Calciomercato Inter, Ufficiale: Arriva Shaqiri dal Bayern Monaco

Xherdan ShaqiriCalciomercato Inter, Ufficiale: Arriva Shaqiri dal Bayern Monaco. Attraverso il proprio account ufficiale Twitter, il Bayern Monaco ha reso nota la cessione dell’attaccante svizzero Xherdan Shaqiri all’Inte che torna vittoriosa dalla spedizione a Monaco di Baviera. L’arrivo di Shaqiri darà, verosimilmente, il via libera alla cessione del centravanti italo-argentino Osvaldo dopo la lite con Icardi e Mancini.

Calciomercato Inter, Ufficiale: Arriva Shaqiri dal Bayern Monaco. L’esterno svizzero è dei nerazzurri. I nerazzurri chiudono l’operazione con prestito con opzione di riscatto obbligatorio per un totale di 15 milioni di euro, mentre lo svizzero firmerà un contratto fino al 2019. Battuta la concorrenza della Juventus e del Liverpool. In mattinata Shaqiri non si è allenato, tra oggi e domani potrebbe partire anche per Milano. Dopo Podolski, ecco Shaqiri. Il 4-2-3-1 di Roberto Mancini prende forma. L’arrivo di Shaqiri darà, verosimilmente, il via libera alla cessione del centravanti italo-argentino Osvaldo.

L’Inter di Roberto Mancini prende forma dopo l’ultimo colpo messo a segno dal direttore generale Fassone e dal diesse Ausilio. La bella notizia che tutti i tifosi aspettavano, è arrivata nel primo pomeriggio, direttamente dalla Germania dove si erano recati i dirigenti nerazzurri per provare a trovare l’accordo con la società bavarese. Le due ore di colloquio, alla fine hanno prodotto ciò che Roberto Mancini si augurava da giorni: Xherdan Shaqiri è un giocatore dell’Inter.

Il 23enne svizzero, di origini kosovare, è atteso a Milano nelle prossime ore. L’ormai ex giocatore del Bayern Monaco, dovrà svolgere le rituali visite mediche e  mettere la firma sul suo nuovo contratto e domenica sarà in tribuna all’ora di pranzo per vedere da vicino i suoi compagni contro il Genoa.  Rimasto ai margini del progetto di Pep Guardiola, Shaqiri ripartirà quindi da Milano dopo aver passato a Monaco le ultime due stagioni, raccogliendo in Bundesliga una cinquantina di presenze e 11 gol. Dopo essersi messo in luce nel recente Mondiale brasiliano, il nazionale svizzero avrà ora l’opportunità di giocare nel nostro campionato, dopo l’esperienza in Germania e i primi passi in patria, con la maglia del Basilea. Con questo arrivo, Roberto Mancini può esultare e cominciare a pensare a quella che sarà  la sua squadra a trazione anteriore: un modulo che avrà, in Podolski e Shaqiri, due esterni d’attacco in grado di fare del male a chiunque.

Booking.com