Calcio Italiano Lega Pro Unica Calcioscommesse, Catania in Lega Pro e -5: “Pulvirenti, vendo tutto”

Calcioscommesse, Catania in Lega Pro e -5: “Pulvirenti, vendo tutto”

Antonino PulvirentiCalcioscommesse, Catania in Lega Pro e -5: ” Pulvirenti, vendo tutto”. Retrocessione del Catania in Lega Pro con una penalizzazione di 5 punti in classifica da scontare nella prossima stagione 2015-2016, 5 anni di Daspo per l’ex presidente Antonino Pulvirenti e Pablo Cosentino.

Calcioscommesse, Catania in Lega Pro e -5: “Pulvirenti, vendo tutto”. Mano pesante e senza sconti del procucatore Palazzi della Federcalcio. E’ questa la richiesta avanzata al Tribunale Nazionale della FIGC per lo scandalo delle partite comprate che ha travolto la società etnea. Perché Lega Pro e non Serie D? Alla società siciliana viene riconosciuta l’attenuante per la collaborazione offerta dal massimo dirigente.
In base all’articolo 24 del nuovo Codice di Giustizia Sportiva, si profila dunque uno scenario totalmente nuovo per quello che riguarda i processi per illecito sportivo: si tratterà di una sentenza che farà sicuramente discutere, che in futuro potrà essere chiamata in causa anche da altri club.
Questo perché lo stesso ex-patron del Catania ha collaborato fin dall’inizio alle indagini, confessando tutte le colpe e aprendo la strada anche a fatti nuovi e inediti alle indagini. Il primo atto,  formalizzato dalla Questura di Catania,  è stato infliggere all’ex presidente, Antonino Pulvirenti, un Daspo di 5 anni, colpito dalla stessa sorte anche l’ex amministratore delegato, Pablo Cosentino.
Spetterà ora al Tribunale Federale dare seguito alle richieste del Procuratore Palazzi. La retrocessione del Catania in Lega Pro aprirà ulteriori scenari per quanto riguarda la stessa categoria: diversi club non sono stati iscritti al prossimo campionato, e sul format delle 60 squadre aventi diritto, la situazione è ferma a 54 squadre. Ci saranno naturalmente i ripescaggi, e la sensazione è che il tempo si allungherà ulteriormente. In Serie B intanto è stato ripescato il Brescia al posto del Parma, ed ora bisognerà attendere l’ufficialità della retrocessione del Catania per sancire un secondo ripescaggio. Lo scenario è triste e tremano altre squadre coinvolte nell’inchiesta sul calcioscommesse chiamata “I treni del gol”. Se la Serie A, ufficialmente inizierà il 22 agosto, la Lega B e Lega Pro dovrebbero iniziare il 6 settembre con tanti punti interrogativi.

Booking.com