Calcio Estero Camoranesi: “La Juve non mi ha trattato bene”

Camoranesi: “La Juve non mi ha trattato bene”

467

CamoranesiMauro Camoranesi commenta in un’intervista alla Fifa il suo addio,  al club bianconero. “La Juventus? Non mi ha trattato bene“.  “Non è stato bello anche se sarò sempre grato al club non voglio macchiare il ricordo di tutte le belle cose che ho fatto con la Juve ma al momento di andare via non sono stato trattato bene e lo stesso è successo ad alcuni dei miei compagni. E’ stato un po’ come uscire dalla porta di servizio“.

L’ex bianconero ora gioca in Argentina nel Lanus, e parla nache bene per la sua ex squadra: “La Juventus del 2006 è la squadra più forte in cui abbia giocato avevamo 10 dei 30 migliori giocatori del mondo, molti dei quali capitani dello loro nazionali: una cosa che succede una volta ogni 20 anni. Sfortunatamente non siamo riusciti a vincere la Champions League“.

Impazzirei se non facessi qualcosa legata ad un campo di calcio e l’unico modo di restare sul campo una volta che non sei più un calciatore è fare l’allenatore. Se allenerei l’Italia o l’Argentina? Perché no, bisogna sempre avere un obiettivo e io punto al massimo“.

Booking.com