Calcio Italiano Cannavaro: «Con me la Juve ha fatto l’affare»

Cannavaro: «Con me la Juve ha fatto l’affare»

468

Il difensore bianconero: «Dicono che sono un mercenario, ma non sono tornato per i soldi»


Fabio Cannavaro«Ognuno vede il bicchiere mezzo pieno e mezzo vuoto: io lo vedo mezzo pieno». Inizia all’insegna dell’ottimismo la nuova avventura di Fabio Cannavaro alla Juventus, tre anni dopo il suo discusso addio che adesso fra gridare ai tifosi “traditore”. «Per me è un’operazione buonissima – ha detto a Sky il difensore attualmente al Real Madrid – sono andato via per 8-10 milioni di euro e mi riprendono a parametro zero. In più ora guadagno meno, non la stessa cifra di tre anni fa. Possono chiamarmi mercenario ma io rispondo che se sono andato via per soldi, sono tornato non per i soldi».

IL FUTURO – Cosa si aspetta dalla prossima stagione?: «Sicuramente un’altra Juve, ci sarà da lavorare ma questo non mi spaventa, metterò il massimo impegno e la professionalità. Se il tifoso va al campo applaude se gli piace quello che vede e fischia se non gli piace. Il mio obiettivo è vincere, altrimenti cosa torno a fare? Principalmente voglio mettere un’altra stella, tutti sanno che quegli scudetti li abbiamo vinti sul campo, però io penso che l’obiettivo più grande sia puntare a vincere».


Fonte: Corriere dello Sport

Booking.com