Coppe Champions League Champions, a Milano festa Real: Battutto ai rigori l’Atletico

Champions, a Milano festa Real: Battutto ai rigori l’Atletico

793

Finale Champions LeagueChampions, a Milano festa Real: Battutto ai rigori l’Atletico. Real Madrid ha vinto la Champions League, edizione 2016, battendo 6-4 ai calci di rigore l’Atletico Madrid.

Champions, a Milano festa Real: Battutto ai rigori l’Atletico. Champions ancora maledetta per i colchoneros, con quella di ieri sera, si tratta della terza finale persa su tre tentativi disputati. Il Real Madrid vince sotto gli occhi di re Felipe, tifoso dell’Atletico Madrid, del premier Mariano Rajoy e di decine di migliaia di tifosi spagnoli. E’ la undicesima volta che il Real Madrid alza al cielo  il trofeo e Zidane diventa il settimo campione ad averlo vinto sia in campo sia dalla panchina ed anche come vice di Ancelotti.

Le merengues sono andate in vantaggio quasi subito, al quarto d’ora, Sergio Ramos in sospetto fuorigioco, in area di rigore anticipa tutti su un colpo di testa prolungato di Bale. L’Atletico Madrid sembra stordito e la reazione non è immediata però il pareggio arriva a circa dieci minuti dal triplice fischio del match, quando Carrasco sbuca dall’estrema sinistra e mette dentro un cross teso dalla destra. Il pareggio è servito ed ora è il Real Madrid ad essere pensieroso. Si va dunque ai tempi supplementari, ma nei due tempi di quindici minuti ciascuno non cambia più nulla e si passa ai calci dagli undici metri. Sbaglia Juanfran sul 4-3 per il Real Madrid e tra i piedi di Cristiano Ronaldo c’è l’opportunità ghiotta e così è stata, freddo e preciso insacca alla sinistra del portiere e consegna un’altra Champions alla squadra presieduta da Florentino Perez e l’undecesima nel palmares.

REAL MADRID-ATLETICO MADRID: 6-4 d.c.r.

MARCATORI: 15′ Ramos – 79′ Carrasco.

RIGORI: Lucas Vazquez (gol) –  Griezmann (gol) – Marcelo (gol) – Gabi (gol) – Bale (gol) – Saul (gol) – Ramos (gol) – Juanfran (sbagliato) – Ronaldo (gol).

Booking.com