Coppe Champions League Champions League: Colpo Leverkusen, bloccato l’Arsenal, ok Steaua B.

Champions League: Colpo Leverkusen, bloccato l’Arsenal, ok Steaua B.

626

Champions-League 2014-15Champions League: Colpo Leverkusen, bloccato l’Arsenal, ok Steaua B. Cala il sipario della prima giornata dei play-off di Champions League 2014-15. Bloccato l’Arsenal di Arsène Wenger in Turchia con il Besiktas, colpo esterno dei tedeschi del Bayer Leverkusen a Copenaghen e vittoria di misura dei romeni della Steaua Bucarest.

Besiktas-Arsenal 0-0. Mezzo passo falso dei Gunners in Turchia, anche se la squadra di Arsène Wenger avrà il vantaggio di giocarsi in casa la gara di ritorno. Il Besiktas, infatti, riesce a imbrigliare la formazione inglese, eccessivamente imprecisa al momento di concludere ed estremamente nervosa a causa anche di una partita giocata più sui nervi che col pallone. A farne le spese il gioiellino gallese Ramsey, espulso nella ripresa per doppia ammonizione. Wenger non lo avrà al ritorno.

Copenaghen-Bayer Leverkusen 2-3. Vittoria in rimonta per la squadra tedesca che soffre tremendamente sul difficile campo del Copenaghen che non si scompone nemmeno dopo la rete lampo di Kiessling al 5′. I padroni di casa, infatti, ribaltano tutto nel giro di pochi minuti: al 9’ Zanka agguanta il pari, mentre tre minuti dopo è Amartey a firmare il sorpasso. Le Aspirine, però, continuano a macinare gioco e occasioni, trovando il pareggio al 31’ con Bellarabi, mentre nel finale sempre del primo tempo ci pensa Son Heung-Min a firmare il definitivo 3-2 grazie all’ennesima amnesia difensiva dei danesi. La qualificazione è messa in freezer.

Red Bull Salisburgo-Malmoe 2-1.  Vince e convince la squadra austriaca di Adi Hütter che sfrutta al massimo al fattore campo, ma paga a carissimo prezzo la rete subita in extremis da Adi Hütter. Un gol che tiene apertissimo il discorso qualificazione, nonostante l’ottimo primo tempo dei padroni di casa abili a passare in vantaggio con Schiemer. Un 1-0 legittimato dal netto predominio in campo che Soriano concretizza nel 2-0 al 54’

Steaua Bucarest-Ludogorets 1-0.  Tutto ancora apertissimo anche nell’ultima sfida della serata di playoff di Champions League 2014-15. In Romania, infatti, i padroni di casa sfruttano al minimo il fattore campo grazie a una rete di Chipciu all’88’. In Bulgaria, però, sarà durissima contro una squadra che già nella passata stagione aveva sorpreso e convinto in Europa League.

Napoli-Athletic Bilbao: 1-1 (vedere servizio a parte).

Booking.com