Coppe Champions League – Juve che botta: Sissoko stagione finita

Champions League – Juve che botta: Sissoko stagione finita

393

Frattura al piede sinistro per il centrocampista maliano. Per la gara con il Chelsea, Ranieri rischia di dover fare a meno anche di Legrottaglie e Marchionni

 

sissokoE’ costato caro a Ranieri il derby col Torino di ieri sera: una vittoria che ha portato tre punti fondamentali per la rincorsa all’Inter in campionato ma anche la notizia del grave infortunio accorso a Mohamed Sissoko. Il roccioso centrocampista, infatti, è stato vittima di un trauma al piede sinistro che gli ha provocato una frattura alla regione metatarsale.

Il giocatore maliano è stato sottoposto agli esami del caso nella mattinata di domenica e gli esiti hanno evidenziato la frattura composta al quinto metatarso. Le modalità terapeutiche e i tempi di recupero saranno valutati nei prossimi giorni anche se la stagione di Sissoko è da considerarsi praticamente già finita .

Brutta tegola per Ranieri che dunque dovrà fare a meno della diga maliana in vista della decisiva sfida di martedì col Chelsea , dove i bianconeri dovranno ribaltare l’1-0 di Stamford Bridge. Sissoko, infatti, è una pedina fondamentale nello scacchiere del tecnico romano: l’ex Liverpool è la colonna portante del centrocampo bianconero che senza i muscoli, la corsa e il carisma del maliano troverà non poche difficoltà contro una squadra fisica come quella di Hiddink. Ranieri dunque, dovrà scegliere uno tra Poulsen e Marchisio per un posto al fianco di Tiago.

Per martedì, restano in forte dubbio anche Nicola Legrottaglie (che non ha ancora recuperato dalla botta al ginocchio rimediata contro il Napoli) e Marco Marchionni (per lui problemi muscolari che non gli hanno permesso di scendere in campo nel derby di sabato sera).


Fonte: Alessandro Brunetti / Eurosport

Booking.com