Calcio Italiano Serie A Clamoroso Inter, Kovacic al Real Madrid: Cifre e dettagli

Clamoroso Inter, Kovacic al Real Madrid: Cifre e dettagli

Mateo KovacicClamoroso Inter, Kovacic al Real Madrid: Cifre e dettagli. La bomba di mercato di Ferragosto è puntualmente arrivata e dalla Spagna “Marca” ha anche pubblicato un video con le giocate del giovane centrocampista titolato: “Ecco Kovacic, il nuovo capriccio del Real Madrid”.

Clamoroso Inter, Kovacic al Real Madrid: Cifre e dettagli. Mateo Kovacic, Il 21enne centrocampista croato è vicino a lasciare l’Inter per accasarsi al Real Madrid. La trattativa lampo tra le due società dovrebbe chiudersi nelle prossime ore per una cifra intorno ai 35 milioni di euro più bonus. Manca ancora l’ufficialità, ma in Spagna sono sicuri che Kovacic diventerà un nuovo giocatore del Real Madrid.

Dal sito di Gianluca di Marzio emergono dei retroscena relativi alla trattativa che sta portando Mateo Kovacic al Real Madrid: l’affare è nato ieri sera, sabato 15 agosto 2015, ed è stato portato avanti da Mamic, agente del centrocampista. Nessun contatto prima di ieri notte tra i due club, quando una prima e-mail  contenente l’offerta del Real Madrid è stata recapitata al club nerazzurro per una cifra di 25 milioni di euro più bonus, aumentata a 32 più bonus in mattinata. L’Inter continua a chiedere 35 milioni fissi, parti dunque davvero vicinissime: ultimi dettagli da sistemare, con il presidente Thohir che ha già dato il benestare all’operazione. E spunta un altro retroscena: in settimana l’Inter aveva già un appuntamento fissato con il Liverpool, Real Madrid che ha dunque bruciato la concorrenza.

Il tesoretto incassato dalla cessione di Kovacic potrebbe essere reinvestiti dall’Inter per un esterno basso mancino, nell’operazione non c’è Coentrao, in pole rimane Siqueira, affare per ora rimasto in sospeso con l’Atletico Madrid, e per acquistare a titolo definitivo Ivan Perisic, l’esterno del Wolfsburg in cima alla lista dei desideri di Roberto Mancini. Il club tedesco ha già dato il via libera alla cessione del giocatore ma non con la formula del prestito come avrebbero preferito i nerazzurri.

Booking.com