Coppe Confederations Cup, la Spagna strapazza Tahiti: Record di gol, 10-0 e un...

Confederations Cup, la Spagna strapazza Tahiti: Record di gol, 10-0 e un rigore sbagliato

510

Indovinare l’esito di Spagna-Tahiti risultava difficile per un solo fattore: quanti gol avrebbe segnato la “Roja”. Che fosse goleada, era scontato: alla fine gli uomini di Del Bosque raggiungono la doppia cifra. 10-0.
 Una Spagna rivisitatissima quella che scende in campo contro la modesta nazionale di Tahiti. I valori in campo sono distanti anni luce e lo si intuisce dopo 5′, quando Torres infila un colpevole Roche sul primo palo.
conf. cup La “Roja” domina, ma gli oceanici con coraggio provano a contenere. Il 2-0 arriva però al 31′, quando David Silva gonfia la rete approfittando del filtrante di Villa. Due minuti dopo Torres concretizza un contropiede e fa 3-0. Silva rende il favore a Villa al 39′: assist al bacio e l’asturiano non sbaglia.
 Dopo l’intervallo Tahiti tracolla definitivamente. Villa replica al 49′ da posizione ravvicinata su servizio di Monreal, poi il neoentrato Jesus Navas serve Torres a centro area per il comodo 6-0. Dopo El Niño, anche Villa fa tripletta grazie ad un erroraccio in uscita bassa di Roche. Alla goleada partecipa anche Mata, che vince un rimpallo in percussione centrale e scarica il diagonale destro in rete al 66′. Un fallo di mano in area frutta un rigore alla Spagna, ma Torres macchia la sua prestazione calciandolo sulla traversa. Pochi secondi dopo l’attaccante del Chelsea si riscatta siglando il quarto gol personale, 35esimo con la maglia della nazionale. Il decimo gol porta la firma di David Silva, rapidissimo a girarsi in area e calciare a fil di palo forte e preciso.

Booking.com