Calcio Estero Coppa del Re – Un Barça ingordo ipoteca la finale

Coppa del Re – Un Barça ingordo ipoteca la finale

541

I blaugrana superano 2-0 il Maiorca nella semifinale d’andata della Coppa del Re grazie alle reti di Henry e Maquez. Nell’altra semifinale, il Siviglia ha battuto per 2-1 l’Atletico Bilbao

 

BarcellonaE avanti il prossimo, ci verrebbe da dire. Il Barcellona dà spettacolo anche in Coppa del Re strapazzando il Maiorca e ipotecando di fatto la finale della coppa nazionale spagnola. Al Camp Nou finisce 2-0 ma i gol avrebbero potuto essere molti di più.

Guardiola lascia in panchina Messi ed Eto’o e dà spazio in avanti al 19enne Bojan Krkic. Il bimbo prodigio è in serata di grazia e delizia il pubblico catalano con giocate fenomenali. Nella prima mezzora i blaugrana dominano e il portiere ospite Lux è costretto agli straordinari. Poi sale in cattedra Henry che al 35 apre le marcature sfruttando al meglio un grande assist del solito Bojan.

Nella ripresa il Barça continua ad attaccare e creare palle gol in successione. Entra anche Leo Messi che si rende subito pericoloso con un’azione solitaria delle sue sulla quale Lux fa il miracolo. Miracolo che al portiere maiorchino non riesce al 73′, quando è costretto a piegarsi a una punizione telecomandata del messicano Rafa Marquez che fissa il risultato sul definitivo 2-0. Probabilmente abbastanza per affrontare la gara di ritorno a Maiorca (4 marzo) senza troppi rischi.

In precedenza al “Sánchez Pizjuán” di Siviglia Kanoutè e compagni avevano rimontato e poi superato 2-1 l’Atletico Bilbao in un match molto equilibrato. I baschi si erano portati avanti sul finale di primo tempo con Llorente. Poi nella ripresa Duscher e la rete nel recupero di Acosta hanno regalato la vittoria al Siviglia.


Fonte: Marco Castellaneta / Eurosport

Booking.com