Coppe Coppa Uefa: Quagliarella avverte lo Zenit “Vogliamo segnare subito”

Coppa Uefa: Quagliarella avverte lo Zenit “Vogliamo segnare subito”

399

L’attaccante dell’Udinese presenta il ritorno di Coppa Uefa di giovedì contro i detentori del trofeo, battuti 2-0 nella gara di andata: “Dovremo tenere alta la concentrazione e metterli sotto pressione dal primo minuto di gioco come abbiamo fatto in Friuli”


QuagliarellaQuel che resta dell’Italia è in mano all’Udinese, ma in Europa la squadra friulana può davvero limitare i danni dopo l’azzeramento in Champions League: il 2-0 allo Zenit nella gara d’andata è un lasciapassare per il prossimo turno di Coppa Uefa. Fabio Quagliarella non grida vittoria e mette in fila tutti i rischi ambientali: “A San Pietroburgo sarà una partita sicuramente diversa rispetto a quella giocata al Friuli, per il freddo, per l’ambiente e per il sostegno che lo Zenit riceverà dai propri tifosi presenti sugli spalti”.

PRESSING – L’attaccante dell’Udinese non fa a fatica a immaginare il ritorno di Coppa. “Loro vorranno senza dubbio ribaltare il 2-0. Noi non andremo lì per mantenere il risultato dell’andata, dovremo scendere in campo con l’obiettivo di andare in rete, giocando sin dal primo minuto con la grinta e l’aggressività che ci hanno contraddistinto nella gara di andata. Dei russi temo la loro tranquillità nel gioco, è questa la cosa che più mi ha colpito dello Zenit nella gara di andata al Friuli. Li ho visti tranquilli nelle manovre di gioco. Sono una squadra formata da giocatori di qualità, noi dovremo metterli sotto pressione dal primo minuto di gioco, come abbiamo fatto all’andata”.
SUBITO UN GOL – Le speranze di proseguire l’avventura europea sono tante: “Se giovedì siamo scesi al Friuli giocandocela alla pari, i due gol di vantaggio ci danno qualche speranza in più… Ma siamo consapevoli che la gara che ci aspetta sarà difficilissima. Loro vorranno riscattarsi dal risultato dell’andata e difendere il titolo, noi dovremo tenere alta la concentrazione e scendere in campo con l’atteggiamento giusto, cercando di andare subito in rete”.
Booking.com