Calcio Italiano Del Piero alla riscossa: dobbiamo tornare ad essere la Juve

Del Piero alla riscossa: dobbiamo tornare ad essere la Juve

445

Dal ritiro di Pinzolo il capitano bianconero suona la carica per cancellare l’ultima disastrosa stagione e riconsegnare alla Vecchia Signora l’onore: “Prima di lasciare vorrei vincere ancora qualcosa”

 

Del Piero“Dobbiamo tornare ad essere la Juventus. Prima di lasciare, vorrei tornare a vincere qualcosa”. Le Vecchia Signora deve recuperare l’onore. Alessandro Del Piero, capitano bianconero di lungo corso, vuole cancellare l’ultima disastrosa stagione, chiusa con un modesto settimo posto in campionato. La squadra si sta allenando a Pinzolo per costruire l’annata del riscatto. “Non pensiamo ad un obiettivo particolare. Non parliamo di scudetto, Coppa Italia o Europa League. Dobbiamo tornare  ad essere la Juventus sotto ogni profilo. A fine anno dobbiamo essere orgogliosi di quello che abbiamo fatto: questo deve essere il punto focale della nostra stagione”, dice Del Piero.

“Noi dobbiamo pensare a giocare, a dare il massimo ogni giorno. Non basta fare bene per 15 giorni -aggiunge il veterano-. Io sto bene, sono ambizioso e ho ancora passione per questo sport”. A novembre, il numero compirà 36 anni. “Prima di lasciare, voglio tornare a vincere qualcosa. Il pensiero è quello che ho da quando abbiamo giocato in Serie B”, dice facendo riferimento alla rincorsa cominciata con l’annata disputata tra i cadetti nel 2006-2007.



Fonte: Sky Sport

Booking.com