Mondiali Brasile 2014 Die piangeva non per il padre: “Per emozione patriottica”

Die piangeva non per il padre: “Per emozione patriottica”

484

Die non piangeva per il padre: "Per emozione patriottica"L’ivoriano Serey Die, calciatore della Costa D’Avorio,  piange a singhiozzo durante l’esecuzione degli inni nazionali prima della partita contro la Colombia, allo stadio Nacional di Brasilia, ai Mondiali 2014 in Brasile.

La notizia della morte del padre gli è stata comunicata poco prima di scendere in campo. Consolato dai compagni di squadra Serey Die ha comunque giocato fino alla mezz’ora del secondo tempo, nella gara persa dalla Costa d’Avorio 2-1 contro la Coalombia.

La foto di Serey Die, centrocampista del Basilea, ha fatto il giro del mondo sul web, ma lui ha precisato ed ha riportato la sua versione e su Instagram spiega: “Mio padre è morto nel 2004, non piangevo per lui ma per emozione patriottica”.

Booking.com