Calcio Italiano Ferrara promette: “Con la Fiorentina vedrete la vera Juve”

Ferrara promette: “Con la Fiorentina vedrete la vera Juve”

394

Dopo il ko contro il Palermo i bianconeri hanno voglia di ripartire e il tecnico si dice sicuro della reazione della squadra: “Contro i rosanero non eravamo noi. L’emergenza è superata, abbiamo imparato dagli errori, dimostreremo il nostro valore”

 

Ciro FerraraObiettivo riscatto, è questa la parola d’ordine di Ciro Ferrara alla vigilia del match con la Fiorentina che deve segnare una svolta nel campionato della Juventus. I bianconeri sono reduci dalla sconfitta di Palermo e da un periodo non brillantissimo. “Abbiamo già dimenticato la gara contro i rosanero – ha spiegato – Abbiamo capito dove si è sbagliato e contro i viola sarà tutta un’altra partita”. Dunque la vera Juventus non è quella delle ultime giornate: “Il nostro valore si avvicina a quello mostrato contro la Roma, poi ogni partita è diversa, ma l’intensità e lo spirito messo contro i giallorossi è una delle caratteristiche di questa squadra”

La sosta è servita per recuperare gli infortunati, superando l’emergenza. I nazionali sembrano rientrati senza particolari difficoltà fisiche. “La difficoltà, in questi casi, è quella di non poter allenarsi tutti insieme – ha spiegato Ferrara – Sissoko è recuperato e vedremo quale sarà il suo utilizzo da domani in avanti, è logico che un giocatore che è fuori da sei mesi non può reggere 90′”.

Dopo un inizio travolgente, Diego ha accusato qualche battuta d’arresto complice anche un piccolo problema fisico: “Ci sono grandi aspettative su di lui per quello che ci ha fatto vedere all’inizio, ma io cerco di stemperare questa pressione che c’è su di lui”. Quanto al problema al ginocchio di Buffon: “Ne eravamo a conoscenza e prima o poi ci sarà da intervenire, ma fino a quando potrà giocare senza accusare dolore andremo avanti”.

La Fiorentina si presenta come avversario ostico e con un Gilardino in forma smagliante: “Loro sono una squadra molto organizzata, giocano bene sugli esterni per mettere inc ondizione di fare gol i loro attaccanti e in questo ila è bravissimo. Cercheremo di limitarli”.


Fonte: Sky Sport

Booking.com