Coppe Fiorentina, Prandelli: «Che delusione»

Fiorentina, Prandelli: «Che delusione»

527

prandelli«Decisamente non siamo stati fortunati. Abbiamo costruito molte palle gol e l’Ajax ha pareggiato con un rimpallo». Cesare Prandelli se la prende con la mala sorte. E fa bene, perché ad Amsterdam, nella partita di ritorno dei sedicesimi di finale, i viola hanno giocato alla grande: «Ci è mancato l’episodio giusto – ha aggiunto l’allenatore della Fiorentina – per il resto non ho nulla da dire a nessuno. L’Ajax ha cominciato a farsi vedere solo dopo il nostro gol e fino a quel momento non avevamo corso alcun rischio. I cambi? Donadel era ammonito e mi sembrava affaticato. Come Semioli. Ora siamo delusi e amareggiati, ma dobbiamo ripartire in campionato, con la convinzione di poter fare la partita anche in trasferta. In Europa, invece, abbiamo giocato a testa alta contro tutti. Anche con squadre come il Bayern o il Lione, che negli ultimi giorni hanno fatto grandi gare. La realtà è che in questo momento tutti quelli che giocano nella Fiorentina sembrano scarsi».


Fonte: Tutto Sport

Booking.com