Calcio Italiano Serie A Floro Flores è tornato e adesso sfida Bizzarri

Floro Flores è tornato e adesso sfida Bizzarri

296

Floro FloresIeri pomeriggio in conferenza stampa, ha commentato così il centravanti degli scaligeri Floro Flores la difficoltà a segnare degli attaccanti gialloblù in questo periodo: “Gli attaccanti vivono per il gol, in queste prime partite non è arrivato ma non bisogna farsene un problema se no lo diventa veramente. Quello che è importante è che continuiamo a lavorare in questo modo per la squadra. É una situazione momentanea, i gol arriveranno“.

Dopo quattro mesi d’inferno trascorsi lontano dal campo di gioco per via di un infortunio, Floro Flores ha una gran voglia di tornare a giocare e dare il suo contributo alla causa: “Ora mi sento bene, sono a disposizione della squadra e del mister, saprò farmi trovare pronto e spero di poter essere d’aiuto alla squadra ogni volta che sarò chiamato in causa, pronto a dare tutto. Ho voglia di giocare e di mettermi in discussione“.

Le ultime battute, poi, sono un avviso per l’avversario, ma anche amico, di sabato prossimo all’Adriatico, il portiere del Pescara Albano Bizzarri: “Il gol per un attaccante è un grande stimolo, così come lo è per me. Riuscire a segnare è sempre una grande soddisfazione e farne uno importante questo sabato sarebbe un bel modo per scrollarmi di dosso tutta l’insofferenza legata al periodo difficile che ho dovuto affrontare e all’infortunio. Ora che tutti gli infortuni sono alle spalle non vedo l’ora di poter fare del mio meglio per questa squadra, una società che ha fatto sacrifici importanti per avermi qui della cui fiducia vorrei sdebitarmi nel modo migliore che conosco: fare goal“.

www.chievoverona.it

 

Booking.com