Calcio Italiano Gol lampo del Palermo e poi solo Pescara che non riesce a...

Gol lampo del Palermo e poi solo Pescara che non riesce a pareggiare. Marino in bilico

521

Nel posticipo della 9^ giornata di Serie B Il Palermo batte il Pescara per 1-0 ancora quando la lancelle dei secondi non terminava il primo giro.E’ stato Il gol vittoria con Munoz che di testa mette alle spalle di Belardi su azione di calcio d’angolo. Prestazione opaca per i rosanero che vincono una partita dove il pareggio sarebbe stato più giusto per la mole di gioco degli abruzzesi di Marino

Modulo spregiudicato quello di Pasquale Marino con il tridente d’attacco  Cutolo-Mascara-Politano. Iachini risponde con un 3-4-1-2 che prevede Stevanovic a supporto di Dybala e Lafferty. In difesa Milanovic, all’esordio stagionale, affianca Munoz e Terzi. Dopo il gol  lampo del Palermo è solo buio dove gli abruzzesi accusano il colpo ma si spingono in avanti alla ricerca del pari. Al 23′ Rizzo prende il palo con conclusione dalla distanza. La squadra di Iachini non riesce ad alzare il baricentro, ma il Pescara non riesce ad essere incisivo negli ultimi 16 metri. Nella ripresa stesso copione con il Pescara che si spinge per segnare l’1-1, ma non riescono a concretizzare la mole di gioco. Il Palermo è in difficoltà, ma regge agli assalti: Politano, Cutolo e Maniero si rendono pericolosi, ma il risultato non si blocca. Nel finale sopraggiunge la stanchezza e i rosanero  riescono a conquistare tre punti importanti per il proseguimento della stagione, ma senza gioco non si va certamente lontani. Per Marino panchina sempre più a rischio, con l’ombra di Gautieri che incombe.

CLICCA QUI PER I RISULTATI, CLASSIFICA E CALENDARIO DELLA SERIE B EUROBET.

Booking.com