Mondiali Brasile 2014 Gruppo F, la Nigeria vola: Bosnia eliminata

Gruppo F, la Nigeria vola: Bosnia eliminata

934

Gruppo F, la Nigeria vola: Bosnia eliminataGruppo F, la Nigeria vola: Bosnia eliminata. Nigeria-Bosnia 1-0. Nel match della mezzanotte ai Mondiali in Brasile i campioni d’Africa battono la Bosnia, grazie ad un gol di Odemwingie e fanno un grosso passo avanti verso la qualificazione agli ottavi di finale.

Gruppo F, la Nigeria vola: Bosnia eliminata. Arriva un altro verdetto dei Mondiali 2014: la Bosnia è eliminata dopo solo due partite, e giocherà la terza contro l’Iran con il solo intento di prendersi la prima storica vittoria in una fase finale di Coppa del Mondo. Gruppo F, la Nigeria vola: Bosnia eliminata.  La Nigeria vince 1-0 e rimane in corsa per la qualificazione agli ottavi di finale, avendo tutto dalla sua parte per centrare il traguardo. In avvio di partita un gol regolare di Edin Dzeko viene annullato dal guardalinee che sbandiera un fuorigioco francamente difficile da ipotizzare; e così la Nigeria prende fiducia e la rete della vittoria arriva grazie a Peter Odemwingie, attaccante formatosi in Premier League con le maglie di West Bromwich e Stoke City; il numero 8 viene servito da un cross rasoterra di Emenike che scappa via sulla destra e dal limite dell’area piccola tira di prima intenzione e fa passare il pallone sotto le gambe di Begovic. Gruppo F, la Nigeria vola: Bosnia eliminata. E’ il 21′ del primo tempo: tecnicamente ci sarebbe tutto il tempo per rimontare ma la Bosnia fallisce nel tentativo, pur avendo grandi palleggiatori in mezzo al campo, un Misimovic ispirato e tutto per ribaltare il risultato. E invece Dzeko si fa parare una velenosa conclusione da Enyeama, e per il resto non riesce a entrare in partita come era già accaduto contro l’Argentina. Gruppo F, la Nigeria vola: Bosnia eliminata. La Nigeria ha superato la Bosnia con una carica atletica di grande spessore, giocatori che si facevano metà del campo a tutta velocità lasciando indietro i bosniaci.Gruppo F, la Nigeria vola: Bosnia eliminata.  Emenike nel secondo tempo dà filo da torcere agli avversari, è incontenibile e corre e tira in porta. Dzeko poi da solo a tempo scaduto in area piccola si mangia la rete dell’uno a uno girandosi di scatto ma calciando sul portiere avversario che manda sul palo e salva il risultato. Così dopo Camerun, Spagna e Australia, anche la Bosnia deve salutare i Mondiali.

Booking.com