Formazioni Gruppo H, Algeria-Russia: Capello con l’obbligo di vincere

Gruppo H, Algeria-Russia: Capello con l’obbligo di vincere

Gruppo H, Algeria-Russia: Capello con l'obbligo di vincereGruppo H, Algeria-Russia: Capello con l’obbligo di vincere. Alle ore 22:00 questa sera si gioca Algeria-Russia, partita valida per la terza e ultima giornata del Gruppo H di Coppa del Mondo 2014, allo stadio Arena da Baixada di Curitiba.

Gruppo H, Algeria-Russia: Capello con l’obbligo di vincere. Siamo dunque arrivati all’ultimo atto della fase a gironi di questi Mondiali, ma vanno ancora decisi i verdetti di questo raggruppamento. Per la Russia di Fabio Capello la situazione in classifica è davvero difficile, infatti è l’Algeria del c.t. bosniaco Valil Halilhodzic  ad avere due risultati su tre a disposizione mentre la Russia è obbligata a vincere, situazione se vogliamo più semplice tatticamente ma che ovviamente impone di prendere dei rischi. Gruppo H, Algeria-Russia. L’Algeria,  con3 punti mentre Russia e Corea del Sud sono a quota 1,  può gestire due risultati, visto che il pareggio ovviamente escluderebbe la Russia da ogni speranza e terrebbe solo una minuscola porta aperta per i coreani, che però dovrebbero dilagare contro il Belgio per ribaltare la situazione attuale della differenza reti. Gruppo H, Algeria-Russia.  La formazione nord-africana è vicina a quello che sarebbe un traguardo storico, cioè la qualificazione agli ottavi mai raggiunta in precedenza, magari sognando di incontrare la Germania che beffò gli algerini nel lontano 1982 con un presunto “biscotto” a Gijon con l’Austria che mise fuori gioco l’Algeria in quella che resta ancora oggi la migliore partecipazione della Nazionale di Algeri ad un Mondiale.

Gruppo H, Algeria-Russia: Probabili schieramenti in campo con calcio d’inizio alle ore 22:00, allo stadio di Curitiba.

ALGERIA (4-1-4-1): M’Bolhi – Mandi – Bougherra – Halliche – Mesbah – Mediani – Feghouli – Bentaleb – Brahimi – Djabou – Slimani.  C.T.:  Valil Halilhodzic.

RUSSIA (4-4-2): Akinfeev – Kombarov – Ignasevitch – Berezutski – Yeschenko – Zhirkov – Glushakov – Samedov – Shatov – Kokorin – Kerzhakov.  C.T.:  Fabio Capello.

Booking.com