Coppe Guinnes Cup, l’Inter travolta dal Valencia: Ora è derby con la Juve

Guinnes Cup, l’Inter travolta dal Valencia: Ora è derby con la Juve

655

Walter MazzarriL’Inter di Walter Mazzarri incappa in una pesante sconfitta nell’amichevole giocata nel New Jersey contro il Valencia: i Ches si sono imposti con un secco 4-0, in una partita che ha evidenziato tutti i limiti della Beneamata, ancora imballata a causa della preparazione. I nerazzurri, già nettamente battuti due giorni fa dal Chelsea di Mourinho, sono affondati sotto gli occhi del presidente Massimo Moratti, giunto al Metlife Stadium per valutare i progressi della squadra.
 Ora la prossima avversaria del Biscione nella Guinness Cup è la Juventus: le due squadre si sfideranno martedì in un inedito derby d’Italia per il settimo e ottavo posto della competizione agostana.
 Meneghini in campo con la coppia Belfodil-Palacio e in difficoltà fin dall’avvio. Banega apre le danze al 7′ con una bordata dalla distanza che lascia di sasso Handanovic, e poco dopo sfiora il raddoppio, sempre da fuori. L‘Inter, a parte qualche spunto di Guarin, non riesce ad entrare in partita, e subisce il raddoppio iberico al 34′: altra gran conclusione al limite di Viera, Andreolli devia e spiazza il portiere nerazzurro.
 Mazzarri prova a dare la scossa nella ripresa con gli ingressi di Alvarez e Ranocchia, e invece i suoi subiscono il tris da Jonas, che lanciato nell’area meneghina salta Handanovic e insacca, prima di venire falciato dall’intervento di Juan Jesus, ammonito.
 Dopo il poker del Valencia annullato per fuorigioco dubbio, Mazzarri rivoluziona la squadra inserendo Jonathan, Olsen e Icardi. Calano gli spagnoli, cresce l‘Inter con Belfodil che si rende protagonista di alcune buone iniziative nel finale di partita. Ma i nerazzurri non sono amalgamati, e ancora non giocano secondo quanto richiesto dal tecnico di San Vincenzo, che dalla panchina guarda rabbuiato la sfida. Allo scadere Viera segna il gol che fissa il risultato sul 4-0, c’è molto da lavorare.
Booking.com