Calcio Italiano I posticipi della Serie A: Livorno-Inter e Udinese-Catania

I posticipi della Serie A: Livorno-Inter e Udinese-Catania

528

I posticipi della Serie A: Livorno-Inter e Udinese-CataniaI posticipi della Serie A: Livorno-Inter e Udinese-Catania. Stasera cala il sipario della Serie A, 31^ giornata con il due posticipi Udinese-Catania ore 19:00 e Livorno-Inter ore 21:00.

I posticipi della Serie A: Livorno-Inter e Udinese-Catania. Altra chance per l’Inter, con il calendario che mette a disposizione dei nerazzurri di Walter Mazzarri l’ennesima possibilità di avvicinare il quarto posto e staccare le inseguitrici. Dopo gli stop di Fiorentina e Parma, infatti, l’Inter è chiamata a una prova convincente, in grado di cancellare il punto in due gare casalinghe con Atalanta e Udinese.

I posticipi della Serie A. Walter Mazzarri cambia. Accantonato il 3-5-2, ecco un più imprevedibile 3-4-2-1. Almeno sulla carta, perché poi come sempre i numeri non dicono nulla, ma tutto sarà affidato all’interpretazione della gara da parte di chi scenderà in campo. Di fatto, verrà riproposto lo schema che giovedì scorso permise di schiacciare l’Udinese nell’ultima mezzora di match, senza peraltro trovare l’acuto vincente. Alvarez dovrebbe prendere il posto di Guarin, mentre Hernanes sarà abbassato al fianco di uno tra Cambiasso e Kuzmanovic. Sull’esterno sinistro, D’Ambrosio potrebbe rilevare Nagatomo visti in un’ottica di normale turnover e, per lo stesso motivo, dietro resterà fuori uno tra Samuel e Ranocchia, con Rolando di nuovo dall’inizio.

I posticipi della Serie A. Il Livorno senza Rinaudo e con Coda recuperato solo per la panchina, Domenico Di Carlo conferma Castellini nei tre di difesa. Rientra Emerson, mentre Valentini vince il ballottaggio con Ceccherini. In mezzo, ancora panchina per Duncan. Titolari i nerazzurri in prestito Bardi, Mbaye, Benassi e Belfodil, che affiancherà Paulinho.

I posticipi della Serie A. Probabili schieramenti  di Livorno-Inter:  calcio d’inizio  ore 21:00

Livorno (3-5-2): Bardi – Valentini – Emerson – Castellini – Mbaye – Benassi – Biagianti – Greco – Mesbah – Belfodil – Paulinho. Panchina: Anania – Aldegani – Coda – Piccini – Ceccherini – Duncan – Mosquera – Gemiti – Borja – Siligardi – Emeghara. Allenatore:  Domenico Di Carlo.

Inter (3-5-2): Handanovic – Rolando – Ranocchia – Juan Jesus – Jonathan – Alvarez – Cambiasso – Hernanes – D’Ambrosio – Palacio – Icardi.
A disp.: Carrizo – Castellazzi – Samuel – Zanetti – Andreolli – Nagatomo – Kovacic – Kuzmanovic – Guarin – Taider – Milito – Botta.  Allenatore:  Walter Mazzarri.

I posticipi della Serie A. Il Catania cerca riscatto dopo le due sconfitte consecutive interne contro Juventus e Napoli. Contro l’Udinese, ore 19:00, i rossazzurri sono alla disperata ricerca di punti per continuare ad alimentare il sogno della permanenza in A che, giornata dopo giornata, si fa sempre più lontano. Un’altra settimana di passione per la squadra di Rolando Maran, scossa soprattutto dalla pesante sconfitta maturata mercoledì sera contro il Napoli. Una sconfitta contro i friulani complicherebbe ulteriormente la corsa verso la salvezza. Il tecnico Maran, intanto, recupera Rolin, ma deve continuare a fare a meno di Spolli, Almiron, Castro e Frison. Molto probabilmente si tornerà al 4-3-3 con il tridente formato da Bergessio, al ritorno della squalifica, Keko e Barrientos. In difesa Rolin è partito con la squadra, ma difficilmente potrebbe giocate dal 1′ accanto a Bellusci, mentre sugli esterni spazio a Peruzzi e Biraghi. In porta è confermato Andujar, malgrado la disastrosa prestazione contro il Napoli. A prendere in mano il centrocampo, come al solito, ci sarà Lodi con Izco e Rinaudo ai lati. In caso di schieramento con il 3-5-2, il sacrificato in attacco sarebbe Keko con Bergessio e Barrientos coppia d’attacco, mentre Monzon prenderebbe il posto di Biraghi.

I posticipi della Serie A. L’Udinese ha “speso molto” nella gara contro l’Inter e nonostante un giorno in più di recupero, Francesco Guidolin sta pensando all’innesto di qualche giocatore fresco. Ci saranno Pinzi, Di Natale e Basta: “Devo vedere le condizioni di qualcuno che era particolarmente stanco dopo giovedì”. Bruno Fernandes ha accusato “qualche problemino” ma si attenderà l’ultimo minuto per decidere il suo impiego: “Sono giovani. Dobbiamo essere pronti” – ha detto il tecnico nella conferenza stampa della vigilia. Difficile, invece, vedere in campo Muriel e Di Natale insieme, perché “bisogna cambiare totalmente assetto”.

I posticipi della Serie A: probabili schieramenti di Udinese-Catania. Calcio d’inizio ore 19:00.

UDINESE (3-5-1-1):  Scuffet –  Heurtaux –  Danilo – Domizzi – Basta – Badu –  Pinzi – Pereyra – Gabriel Silva –  Bruno Fernandes – Di Natale. Panchina:  Brkic –  Kelava –  Naldo – Allan –  Widmer – Lazzari – Yebda –  Nico Lopez –  Maicosuel – Muriel.  Allenatore:  Francesco Guidolin.

CATANIA (4-3-3):  Andujar – Peruzzi –  Gyomber –  Bellusci –  Biraghi – Izco – Lodi – Rinaudo – Keko –  Bergessio – Barrientos. Panchina:  Ficara – Alvarez – Legrottaglie – Rolin – Capuano – Monzon – Plasil – Boateng – Fedato – Petkovic – Leto.  Allenatore:  Rolando Maran.

ARBITRO: Doveri di Roma

CLICCA QUI PER I RISULTATI E CLASSIFICA DELLA SERIE A TIM

LA NOTTE DEL SAN PAOLO: IL NAPOLI ASFALTA LA JUVE

Booking.com