Calcio Italiano Iaquinta: «Devo molto a Spalletti»

Iaquinta: «Devo molto a Spalletti»

354

Il bomber bianconero: «Con lui ho condiviso molte soddisfazioni all’Udinese»

IaquintaA Iaquinta non dispiacerebbe affatto vedere Spalletti sulla panchina della Juventus. Il suo ex tecnico ai tempi dell’Udinese è fra i candidati alla successione di Ranieri e per lui l’allenatore di Certaldo sarebbe l’ideale per rilanciare le quotazioni bianconere: «Mi ha fatto crescere, mi ha dato tanto e a lui ho regalato una grande soddisfazione raggiungendo la Champions. E’ un grandissimo allenatore: si impegna molto sulla tattica e lavora come un matto sul campo», ha detto il bomber su Sky.

«LA JUVE C’E’» – «Contro il Milan abbiamo giocato un’ottima partita contro una squadra che sta attraversando un buon momento di forma. Abbiamo dimostrato che la Juve c’è e dobbiamo scendere in campo fino alla fine della stagione con questa mentalità. A San Siro si è vista una squadra unita, intenzionata a portare a casa il risultato». Iaquinta crede nel secondo posto: «Dobbiamo crederci fino alla fine, ma attenzione anche a chi ci sta dietro, perché la Fiorentina è a un passo».

Booking.com