Calcio Mercato Inter, ecco il colpo Taider: Le cifre della trattativa

Inter, ecco il colpo Taider: Le cifre della trattativa

1275

TaiderWalter Mazzarri ha finalmente avuto quel che richiedeva da mesi: un centrocampista giovane dalle buone qualità tecniche, trattasi di Saphir Taider del Bologna. Il ventunenne franco-algerino,Saphir Taider (21) è un nuovo calciatore dell’Inter. Manca solo il comunicato ufficiale, ma il club nerazzurro ha definito tutti i dettagli con il Bologna per l’acquisto del 50% del cartellino. Il calciatore – rivela Sky – ha firmato col club meneghino un contratto quadriennale. Prime parole da giocatore dell‘Inter per Saphir Taider. “Sono molto contento, voglio ringraziare sia il Bologna che l’Inter che mi hanno dato questa opportunità – ha detto il centrocampista classe ’92 dopo la firma con il club nerazzurro -, l’Inter è una grandissima squadra che ha vinto tutto. Sono molto felice”.

LE CIFRE DELLA TRATTATIVA – La cifra che ruotava attorno ad ogni nome accostato all’Inter era quella di diciotto milioni di euro. Un esempio è rappresentato da Radja Nainggolan, accostato alla Roma e ai nerazzurri per tutta l’estate, ritenuto decisamente troppo esoso da entrambe le formazioni. Ecco perché poi è nata l’idea Taider, calciatore giovane e dotato di una buona tecnica, autore di tre gol nella passata stagione. Anche il Bologna aveva sparato alto all’inizio (quel numero diciotto si ripete ancora), ma si sapeva che con le contropartite tecniche il prezzo sarebbe calato. Ed infatti, nella giornata di ieri, fonti vicine ai club hanno assicurato che l’operazione Taider è ormai fatta, mancano pochissimi dettagli. Come annunciato ieri nella trasmissione “Calciomercato” dell’emittente “Sportitalia”, l’ormai ex Bologna approderebbe a Milano per la cifra di 5,5 milioni di euro, costo della propria metà di cartellino. La dirigenza nerazzurra è ferma all’offerta di 5,2 milioni, ma l’affare andrà in porto con quanto richiesto dai rossoblù entro oggi. Sarà il neoarrivato Diego Laxalt, la contropartita tecnica inserita nell’affare Taider. L’uruguaiano arriverà sotto la “Torre degli Asinelli” in prestito con diritto di riscatto. Si era provato ad inserire, come riportato dall’autorevole fonte di Alfredo Pedullà, anche Ezequiel Schelotto (ormai offerto ad ogni squadra), ma il giocatore ha rifiutato questa possibile destinazione.

Booking.com