Calcio Italiano Inter, la vittoria del derby, Mazzarri: Il talento di Kovacic ci ha...

Inter, la vittoria del derby, Mazzarri: Il talento di Kovacic ci ha dato più qualità

367

Reduce dalla vittoria nel derby contro il Milan, il primo alla guida dell’Inter, Walter Mazzarri, commenta ai microfoni de La Domenica Sportiva la prestazione dei suoi: “Eravamo un po’ contratti nel primo tempo, merito anche del Milan che ci ha messo in difficoltà, poi ci siamo sciolti nell’intervallo e nel secondo tempo abbiamo fatto una buona prestazione, trovando anche il risultato. Avevamo preparato una partita in cui coprire un po’ la difesa inserendo alcuni centrocampisti più bravi nell’interdizione, dati i tanti gol presi nelle ultime partite. Kovacic oggi ci ha fatto fare un salto di qualità, altre volte ha inciso meno. È un talento naturale che deve capire tante cose, per quanto già stasera abbia fatto passi da gigante.

Arbitraggio? Io capisco le polemiche, è giusto che gli addetti ai lavori cerchino di spostare l’attenzione, mi metto nei panni degli altri che devono sopire la delusione per la sconfitta. Credo che stasera l’arbitro abbia penalizzato più noi, poi è finita bene, per cui lasciamo perdere questa volta.

Non dimentichiamo che Icardi è rientrato da una settimana e Milito non è mai stato a disposizione. Il miglior Milito avrebbe giocato sempre al fianco di Palacio, ma finora abbiamo avuto le assenze di due centravanti molto importanti per noi. Ciò non di meno, finora siamo stati la squadra a segnare più gol, vuol dire che il resto dei giocatori riescono a fare gol con una certa facilità.

Thohir? Non mi aspetto nulla, alleno e spero che sia considerato bene il mio lavoro. Basta che ci sia chiarezza sui progetti, il presidente ha detto chiaramente che per un anno si potrebbero non ottenere i risultati che la storia dell’Inter imporrebbe. Se c’è chiarezza posso accettare qualsiasi cosa mi dica la società”.

CLICCA QUI PER I RISULTATI E CLASSIFICA DELLA SERIE A TIM

Booking.com