Calcio Italiano Inter mostruosa, Mourinho: “Sarà triste chi parla male di noi”

Inter mostruosa, Mourinho: “Sarà triste chi parla male di noi”

309

Il tecnico nerazzurro è tagliente anche dopo il 5-0 a Marassi.

 

MourinhoIl solito José Mourinho, esplosivo e tagliente anche dopo una vittoria per 5-0. “Abbiamo solo vinto. Non è stata una gara perfetta, quello lo lascio ai commentatori come voi, sono solo tre punti importanti. Per me significa questo. Avrei cambiato questo 5-0 per cinque 1-0″.

I SINGOLI E IL GRUPPO: “Balotelli ha fatto quello di cui avevamo bisogno. Difesa, attacco, tutto quando serviva. Poi profondità e capire quello di cui avevamo bisogno nel momento giusto. Sneijder? A me piace parlare di una squadra. Possiamo parlare di tutti, ma il gruppo è quello che ha fatto la differenza; è chiaro che solo facendo una grande partita si può uscire da questo campo con questo punteggio”.

LA STOCCATA: “Forse qualcuno ora è un po’ triste e fa fatica a parlare bene di noi”. Poi il tecnico dell’Inter se la prende con Massimo Mauro (nonostante il commentatore di Sky avesse sottolineato la grande prova dei nerazzuri): “Tu sei uno di quelli che fa fatica a parlare bene di noi”. Una battuta anche sugli infortunati in vista della Champions League: “Samuel e Snejider sono usciti per precauzione. Cambiasso non è stato per precauzione. Milito e Thiago Motta non recuperano per martedì”.

I TIFOSI: “I tifosi del Genoa sono stati spettacolari. Questo è il calcio. Un abbraccio ai tifosi dell’Inter, ma anche a quelli del Genoa perché non è facile perdere per 5-0 in casa”.

LE AVVERSARIE: “Chi temo di più? Preferisco essere davanti. Siamo solo in ottobre, manca tanto. Io guardo solo a me stesso. Non mi interessa né della Juve né della Roma. Penso solo all’Inter. Sono tante le squadre che giocano bene”.


Fonte: Sport Alice

Booking.com