Calcio Italiano Inter, trauma cranico per Toldo.

Inter, trauma cranico per Toldo.

296

Il secondo portiere ha riportato un trauma cranico nella partitella che ha aperto il ritiro californiano dei nerazzurri a Los Angeles: riposo assoluto per 48 ore. Al Montalban Theatre di Hollywood la presentazione delle divise 2009-2010.

 

ToldoFrancesco Toldo, il secondo portiere dell’Inter, ha riportato un trauma cranico nella partitella che ha aperto il ritiro californiano dei nerazzurri. Lo staff medico dell’Inter, guidato anche negli Stati Uniti dal professor Franco  Combi, ha sottoposto immediatamente Toldo ad accertamenti presso l’ospedale universitario UCLA: gli esami hanno escluso presenza di ematomi, ma al portiere è stato prescritto riposo assoluto per 48 ore, quindi saranno replicati gli esami strumentali.

Nel pomeriggio statunitense, la notte italiana, il tecnico José Mourinho e lo staff hanno fatto svolgere al gruppo un lavoro tecnico  atletico tattico, con esercitazioni specifiche a gruppi per lo  sviluppo del gioco. Sedute individuali per David Suazo (potenziamento  e rinforzo) e per Nelson Rivas (potenziamento e aerobico).

Alla comitiva mancano soltanto capitan Javier Zanetti, atteso per il 18, e i due brasiliani Maicon e Julio Cesar, reduci dalla finale di Confederations Cup, che si aggregheranno alla squadra solo per la parte finale del ritiro americano, il 21 a Boston, quando l’Inter si trasferirà nel campus di Harvard. Tre le amichevoli che la squadra giocherà in California: giovedì contro una selezione di Ucla che precederà la presentazione della nuova maglia al Montalban Theatre di Hollywood, poi domenica 19 a Palo Alto contro il Club America e infine martedì 21 il primo impegno serio contro il Chelsea a Pasadena. A chiudere la tournee ci sarà domenica 26 a Boston il derby contro il Milan.

Poi il rientro in Europa. La lunga estate nerazzurra prevede una tappa a Monaco di Baviera per una amichevole con il Bayern  prima del ritorno in Italia dove l’Inter rimarrà solo pochi  giorni per poi volare ancora dall’altra parte del mondo, visto che il 3 agosto la squadra partirà per la Cina, dove l’8 agosto cercherà di vincere il primo trofeo della stagione affrontando a Pechino la Lazio per la Supercoppa italiana.


Fonte: SKy Sport

Booking.com