Calcio Italiano Serie A Inzaghi: «Godiamoci la vittoria poi penseremo al Napoli»

Inzaghi: «Godiamoci la vittoria poi penseremo al Napoli»

366

Simone InzaghiL’allenatore della Lazio, Simone Inzaghi, al termine del match contro il Sassuolo, è intervenuto in conferenza stampa dallo Stadio Olimpico: “Queste ultime due partite sono due ottime vittorie. Oggi il Sassuolo ci ha un po’ sorpreso con il 5-3-2 nel primo tempo ma forse temeva il nostro tridente. I ragazzi sono stati bravi, non abbiamo rischiato nulla se non pronti-via con la parata di Marchetti su Defrel“.

Abbiamo ottenuto sette punti in una settimana, potevano essere nove ma non guardiamo indietro e pensiamo solo alla prossima. I ragazzi hanno messo in mostra un grande spirito, sono stati bravi a soffrire negli ultimi minuti. Lo stadio ci ha aiutato, il pubblico ci è stato vicino. Fino a domani ci godiamo la vittoria poi da martedì inizieremo a pensare al Napoli“.

Questa Lazio può crescere ancora, oggi erano indisponibili Bastos, de Vrij e Lukaku che in una settimana così densa di impegni avrebbero portato rotazioni e respiro. Siamo stati bravi, oggi ho deciso di lasciare in panchina Patric perché veniva da sei presenze consecutive; Basta è andato benissimo. Voglio essere messo in difficoltà dai miei ragazzi, come fatto proprio da Basta e Patric. Per me è un piacere. Sono contento, è quello che voglio. Dobbiamo continuare a lavorare così e recuperare chi è fuori che certamente ci aiuterà. Perché Murgia in campo e non Cataldi? Danilo ha giocato 180 minuti nelle ultime due gare; Alessandro ha voglia, continua a crescere, è entrato bene in una partita delicata. Bravo lui e bravi tutti gli altri“.

A Napoli faremo la nostra partita. Quella azzurra è una squadra costruita per vincere lo Scudetto. Dobbiamo preparare la partita nel migliore dei modi e fare il massimo. Ci arriviamo con due vittorie consecutive, questo dovrà essere uno stimolo in più per fare bene“.

www.sslazio.it

Booking.com