Calcio Mercato Isla-Osvaldo, il tandem che sogna Mazzarri: I due giocatori vogliono solo l’Inter

Isla-Osvaldo, il tandem che sogna Mazzarri: I due giocatori vogliono solo l’Inter

520

Walter MazzarriSempre più concreta la voce che torna a galla relativa a Mauricio Isla. Lo conferma la Gazzetta dello Sport. “Le basi ci sono (Inter e Juve si erano lasciate con l’offerta di 6,9 milioni davanti alla richiesta di 7,5), ma gli incastri ancora no. Isla potrà uscire dalla Juve solamente se Conte prenderà Zuniga: l’effetto-domino è imprescindibile”. Ma il punto fermo c’è ed è uno: “Isla vuole l’Inter per rilanciarsi ben sapendo che Mazzarri lo farà giocare sempre e comunque. A breve il manager del cileno parlerà con la Juve, e dopo Ferragosto è probabile che i due club ne riparlino: i sussurri fanno pensare a un Isla-Inter più che possibile”, si legge.

Mauricio Isla verso l‘Inter. Questa la sensazione esternata dai colleghi di SkySport24, riportata dall’esperto di mercato Alessandro Sugoni. “L’Inter non sta pressando la Juve per Isla, ma l’accordo con il cileno c’è e alla fine Conte potrebbe davvero accontentarlo cedendolo ai nerazzurri”.

Diverso il discorso per Taider: “Qui c’è ancora da trovare la giusta soluzione tra offerta e richiesta, con il Bologna che non intende mollare nulla”.

Capitolo Eto’o: “Il Chelsea vigila, ma non affonda perché pensa a Rooney. Al momento, è dura pensare a un ritorno in nerazzurro viste le cifre dell’ingaggio. L’Anzhi, però, lo darebbe via quasi a zero e se il camerunese decidesse di abbassare notevolmente le pretese…”.

Per Tuttosport l‘Inter aspetterà le ultime battute del mercato per l’affondo a Osvaldo. Il giocatore ha rifiutato tutte le mete e a Palazzo Saras si è convinti che voglia diventare la stella polare del progetto Inter. Nei piani di Mazzarri sarebbe il nuovo Cavani in salsa nerazzurra. C’è anche da considerare che Milito l’anno prossimo tornerà in Argentina, probabilmente al Racing di Avellaneda. Così l’Inter si assicurerebbe con un anno di anticipo l’erede del Principe.

Walter Mazzarri vota Osvaldo. E’ lui l’uomo scelto dall’allenatore per la rincorsa alla Champions, sostiene Tuttosport. Il problema dell‘Inter è trovare la liquidità per finanziare l’affare. I nerazzurri sperano di scalfire le richieste ferree della Roma verso fine mercato, quando sarà già ultimato il passaggio delle quote societarie a Thohir. Il tycoon non vorrebbe intervenirte fino a gennaio per rispetto a Moratti, ma non vuole rischiare l’esclusione dalla Champions per il terzo anno consecutivo. L aproposta sarà di un prestito oneroso con obbligo di riscatto fissato a 15 milioni, garantiti nel prossimo esercizio dalla qualificazione alla Champions. Secondo i nuovi parametri anche il contratto dell’argentino, con 4 anni a 3 milioni a stagione, che rappresenta il tetto massimo.

Booking.com