Calcio Italiano Juve, 1-1 col Vicenza. Amauri poco “amichevole”: espulso

Juve, 1-1 col Vicenza. Amauri poco “amichevole”: espulso

292

L’attaccante della Juventus ha rimediato un “rosso” durante il primo tempo dell’amichevole disputata a Trento. Il giocatore bianconero ha inseguito e colpito alle spalle un difensore veneto, stendendolo a terra. Di Trezeguet, su rigore, il gol della Juve

 

Espulsione di amauriSecondo pareggio consecutivo per la Juventus in precampionato. Dopo l’1-1 con il Nancy, i bianconeri di Ciro Ferrara hanno replicato lo stesso risultato anche a Trento, contro il Vicenza. Ancora a segno Trezeguet (su rigore procurato da Salihamidzic), che bissa così la rete di sei giorni prima con la Cisco. Escluso Iaquinta, rimasto precauzionalmente a riposo, gli altri sono tutti in campo dal primo minuto. Buffon in porta, Cannavaro e Chiellini dietro con Grygera e Molinaro. Marchisio e Camoranesi a centrocampo con il confermato Tiago. Del Piero continua a ricoprire il ruolo di trequartista, dietro a Trezeguet e Amauri.

Nel primo tempo il Vicenza gioca soprattutto di rimessa e alla prima vera occasione trova il vantaggio: Bjelanovic supera anche Buffon e mette in mezzo dove Misuraca insacca da due passi. A questo punto arriva anche l’espulsione di Amauri: il brasiliano si strattona con De Cesare e colpisce l’avversario ricevendo il rosso. Il pareggio bianconero al 30′ della ripresa: Da Silva commette fallo su Salihamidzic e rigore che Trezeguet trasforma.

Ma la partita amichevole è stata segnata anche da un’espulsione. A rendersi protagonista dell’episodio di inspiegabile nervosismo è Amauri che, al 18′ del primo tempo dell’amichevole di Trento della Juventus con il Vicenza, ha inseguito e colpito alle spalle il difensore veneto Di Cesare stendendolo a terra. Per il brasiliano è arrivato inevitabile il rosso dell’arbitro.


Fonte: Sky Sport

Booking.com