Calcio Italiano Juve: Ferrara attacca Ranieri

Juve: Ferrara attacca Ranieri

358

“Qui i tifosi non decidono…”

 

Ciro FerraraFerrara bacchetta Ranieri. Oggetto il mancato arrivo di Stankovic alla Juventus lo scorso anno. Per l’ex tecnico a causa del veto dei tifosi, per l’attuale tecnico niente di tutto ciò e i precedenti lo dimostrano. “Non rimpiango Stankovic, sono contento dei miei giocatori – dice -. Non mi sembra che sia così, io sono qui da 15 anni. La Juve non si è mai fermata di fronte al desiderio di alcuni tifosi. L’acquisto di Cannavaro dice il contrario

Ricordo anche il caso Davids, non era ben voluto ma quando andò via c’erano gli striscioni per lui. Se ha ragione Capello? Bisogna condannare sempre la violenza, ma capire altre situazioni. Alla Juve non ci sono certi problemi. E’ un discorso lungo, ma non è il momento“.

Per quanto riguarda l’impegno in campionato contro la Samp, il tecnico bianconero chiarisce: “Ci vuole una Juve di alto livello per battere una squadra che a detta di tutti sta giocando meglio ed è forse la più in forma del campionato. Servirà una grandissima partita per conquistare i tre punti. Cercheremo in tutti i modi di creare problemi alla Samp“. Contro i blucerchiati, Ferrara non avrà però Caceres e forse di Melo. “Melo ha preso una botta alla solita caviglia sinistra non credo sia niente di particolare. Vedremo mercoeldì, mentre Caceres purtroppo ha preso una botta e dovrà operarsi al naso“.

IAQUINTA FUORI 40 GIORNI
Vincenzo Iaquinta è stato sottoposto questa mattina, presso la Clinica Fornaca di Sessant, ad un intervento chirurgico di regolarizzazione del menisco esterno, di asportazione della membrana sinoviale ipertrofica e di microperforazioni cartilaginee a carico del ginocchio sinistro. L’intervento in artroscopia, durato circa un’ora ed eseguito dal professor Flavio Quaglia, è perfettamente riuscito. La prognosi è di 40 giorni.


Fonte: Sport Mediaset

Booking.com