Calcio Italiano Juve, Quagliarella resta in pole position

Juve, Quagliarella resta in pole position

390

I bianconeri sceglieranno fra l’attaccante dell’Udinese, quello della Lazio Pandev e il fantasista del Napoli Lavezzi per sostituire il partente Trezeguet. Ad inizio giugno l’incontro con i dirigenti friulani
QuagliarellaStrano ma vero, la Juve delle quattro stelle cerca ulteriori rinforzi in attacco. Strano perché la di­fesa regge su equilibri pre­cari (sulle fasce la qualità è relativamente bassa, men­tre l’asse centrale risulta adeguato agli obiettivi) e il centrocampo presenta am­pi margini di miglioramen­to. Strano, soprattutto, per­ché l’attacco è sicuramente attrezzato per reggere il pa­ragone con quello dei prin­cipali club europei, soprat­tutto ora che a rigor di logi­ca potrebbe essere varata l’operazione recupero di un Trezeguet orfano del nemi­co Ranieri.


LA SITUAZIONE – Eppure a fidar­si delle apparenze, che in questo caso consistono ne­gli incontri del duo Blanc-­Secco con dirigenti di altre società e nei colloqui della stessa coppia con gli agenti dei giocatori sotto osserva­zione, il prossimo grande colpo juventino dovrebbe ri­spondere all’identikit di Fa­bio Quagliarella (favorito), piuttosto che di Goran Pan­dev ( alternativa di gran pregio) o di Ezequiel Lavez­zi (soluzione tanto onerosa, quanto affascinante). L’or­dine non è casuale, per quanto suscettibile di va­riazioni improvvise. Ecco comunque come si presen­ta la situazione in una fase ormai cruciale del mercato.

Fonte: Tutto Sport di  Gianni Lovato
Booking.com