Calcio Mercato Juve, ufficiale il ritorno di Cannavaro: accordo di un anno

Juve, ufficiale il ritorno di Cannavaro: accordo di un anno

303

Accordo fino al 2010 per il difensore ex Real Madrid ed Inter, ma c’è un’opzione per il 2011. La stessa società bianconera ne ha dato notizia sul proprio sito ufficiale. Fabio: «Convincerò anche i tifosi scettici». Secco: «È un campione del mondo»

 

CannavaroAdesso Fabio Cannavaro è ufficialmente un giocatore della Juventus. La società, infatti, ha depositato in Lega il contratto. E così, «terminata la stagione sportiva con il Real Madrid – si legge in una nota – società con cui ha un contratto in scadenza al 30 giugno 2009, il capitano della Nazionale campione del mondo tornerà ad essere un giocatore della Juventus. Dopo tre anni al Real Madrid, durante i quali si è laureato campione della Liga per due volte, il difensore napoletano, Pallone d’oro 2006, torna nella squadra con la quale ha vinto due scudetti (2004/05 e 2005/06). Il suo contratto, che sarà efficace dal 1 luglio 2009, terminerà il 30 giugno 2010».

PRIME PAROLE – «Sono felice di essere tornato a Torino e di avere l’opportunità di vestire nuovamente la maglia bianconera». Fabio Cannavaro torna alla Juve. «Mi spiace che in una parte della tifoseria prevalga il rancore sull’apprezzamento per le stagioni gloriose che abbiamo vissuto insieme – le parole del difensore riportate dal sito della società – Sono convinto di poter convincere anche i più scettici attraverso il lavoro, la professionalità e la passione con cui affronterò questa nuova avventura».

LA FELICITÀ – Soddisfatta anche la società, che attraverso Alessio Secco ha voluto ribadire i motivi che nel 2006 portarono al divorzio: «Fabio è un campione del Mondo, un Pallone d’oro e un grandissimo uomo spogliatoio. Durante l’estate del 2006 la società ha dovuto cederlo per far fronte a esigenze economiche urgenti. Quest’anno abbiamo sfruttato la scadenza naturale del contratto di Cannavaro per riportarlo a Torino e siamo sicuri che il suo apporto tecnico renderà la Juventus più competitiva».


Fonte: Tutto Sport

Booking.com