Calcio Mercato Juventus: D’Agostino, stretta decisiva!

Juventus: D’Agostino, stretta decisiva!

318

In settimana incontro tra le due società: l’accordo è vicino. I friulani studiano le contropartite tecniche: in ballo la comproprietà di Paolucci, ma pure il giovane Pasquato.

 

d'agostinoQuella che si apre domani, può davvero diven­tare la settimana di Gaeta­no D’Agostino. La Ju­ventus è pronta a raccoglie­re quanto seminato in que­ste ultime settimane.

D’Agosti­no è la prima scelta dei diri­genti. Qualità, caratteri­stiche tecniche, età (com­pirà 27 anni) ne fanno il candidato ideale: il re­gista perfetto come vertice basso d’un rombo culminato da Diego.

E pure il fatto che appartenga all’U­dinese, società amica, sem­plifica le cose: questo “picco­lo particolare” consente an­che di edulcorare i ragiona­menti in merito alla valuta­zione del giocatore, la quale non si discosta dai 10 milio­ni di euro.

Ma sul tema contropartite verteranno le principali di­scussioni. L’Udinese vuole appro­fittare dell’occasione per mettere le mani su qualche giovane talento.

Punto di partenza, sarà la situazione di Paolucci: visto che i friulani si trovano nella condizione di rimpiazzare Fabio Qua­gliarella, l’idea di rilevare l’intero cartellino di Paoluc­ci non è disdegnata dai Poz­zo.

Ma prima, l’Udinese, tenterà il colpaccio: la com­proprietà di Sebastian Gio­vinco. I friulani faranno leva sul fatto che la Formica Atomi­ca ha pochi spazi, che a Udi­ne potrebbe giocare con con­tinuità.

Eppoi si parlerà di Domeni­co Criscito e di altri giovani talenti che gravita­no in orbita Juventus, tra cui Cristian Pasquato.

Insomma, si de­ciderà il contorno. Il piatto forte – a meno di clamorose sorprese quali l’inasprimen­to della concorrenza dell’A­tletico Madrid – non dovreb­be sfumare.

Fonte: Tuttosport

Booking.com