Calcio Mercato Kakà al Real, Perez fa i conti: «Non offro più di 60...

Kakà al Real, Perez fa i conti: «Non offro più di 60 milioni»

283

Ricky avverte: «Non possiamo più sbagliare».

 

KakaLa stampa spagnola insiste: nonostante le smentite del padre procuratore Bosco Leite l’accordo tra Florentino Perez, candidato a tornare presidente del Real Madrid, e Kakà sarebbe cosa fatta, sulla base di un contratto quinquennale a poco più di 9 milioni di euro a stagione con l’aggiunta del 50% dei diritti di immagine. Resterebbe da stabilire il prezzo del cartellino. Secondo quanto scrive il quotidiano As Perez non vorrebbe spendere più di 60 milioni di euro, ovvero il minimo imposto dal Milan per trattare. Seppur Adriano Galliani speri di ottenere dal Real Madrid fino a 70 milioni.

O Milan o Real: questo nel futuro di Kakà. Un tormentone che ritorna, al termine di una stagione dove per l’ex Pallone d’Oro brasiliano c’è stata la grande tentazione Manchester City, ma soprattutto c’è stata un’assenza dalla Champions League che ha pesato molto. La sconfitta di sabato ad Udine, unita alla vittoria di ieri della Fiorentina sulla Sampdoria, ha ridotto il vantaggio del Milan sul quarto posto dei viola a sole 4 lunghezze. La Champions senza preliminari dista 3 punti, che potrebbero arrivare domenica a San Siro contro la Roma: «Abbiamo visto quanto sia difficile rendere in Coppa Uefa: non possiamo ancora sbagliare», ha ammonito Kakà. Un altro anno fuori dall’Europa vera non sarebbe sopportato. Florentino Perez aspetta con il portafoglio aperto.

Fonte: Leggo

Booking.com