Calcio Mercato L’altolà di Klinsmann «Ribery non si muove»

L’altolà di Klinsmann «Ribery non si muove»

463

Il tecnico del Bayern: «Non ho paura di perderlo, è felice di stare a Monaco. E’ un fenomeno: rimarrà ancora a lungo con noi»

 

Ribery«Ribéry resterà ancora a lungo al Bayern Monaco». Poche parole, con­cetto chiarissimo. Alla vigi­lia della sfida di Champions League in casa dello Spor­ting Lisbona, Jurgen Klin­smann allontana le voci di mercato che vogliono il fuo­riclasse francese nel mirino dei grandi club europei, Ju­ventus in testa. Il tecnico dei campioni di Germania, in un’intervista concessa al quotidiano francese L’Equi­pe, ha ribadito che Ribéry la prossima estate non si muoverà da Monaco. «Non ho paura di perderlo – ha di­chiarato –. So che Franck sta bene qui ed è felice di re­stare. Se altri club si inte­ressano a lui, è anche grazie alla dimensione che si è co­struito con noi. Si tratta di un giocatore fuori dal co­mune, ma siamo fiduciosi per il futuro: resterà ancora a lungo insieme a noi».

CONFERMA – Per quanto chiare e nette, le parole di Klinsmann suonano indi­rettamente come una con­ferma delle indiscrezioni circolate nelle ultime setti­mane, secondo le quali ci sarebbe un interesse, a que­sto punto non troppo nasco­sto, di Juventus e Real Ma­drid per il talento francese. «Ribéry come vice- Nedved? Magari, fosse vendibile…» aveva detto Claudio Ranieri non più tardi di un mese fa. L’inter­rogativo è legato proprio al­la possibilità di riuscire a strappare al Bayern il fan­tasista, legato al club tede­sco da un contratto che scadrà nel giugno 2011. Recen­temente il suo procuratore, Alain Migliaccio, ha speci­ficato che «Franck giocherà nel Bayern anche il prossi­mo campionato. Comunque non è il momento di parla­re di rinnovi». Una mossa, questa, destinata a mettere pressione ai dirigenti del Bayern, che non possono permettersi di perdere a parametro zero un giocato­re del valore di Ribéry. Il quale per ora ha conferma­to di voler rispettare il con­tratto in corso. «Franck alla Juve? Non è impossibile ­aveva aggiunto Migliaccio ­. Dire oggi quando accadrà è difficile, ma non è un so­gno impossibile». L’impres­sione è che la telenovela sia soltanto alle prime punta­te…


Fonte: Tutto Sport

Booking.com