Calcio Italiano La carica di Diego: “Per me c’è solo la Juve”

La carica di Diego: “Per me c’è solo la Juve”

353

Il brasiliano replica al Bayern Monaco e conferma la sua intenzione di restare in bianconero


DiegoDiego non ci sta. Dopo le dichiarazioni del direttore sportivo del Bayern Monaco Nerlinger, che nei giorni scorsi ha parlato di continui tentativi di offrire il brasiliano ai bavaresi da parte di diversi intermediari, il trequartista della Juventus risponde per le rime al club tedesco e conferma il suo desiderio di restare a Torino attraverso il proprio sito internet: “Come tutti sanno il mio impresario è mio padre, Djair Ribas. Se altri impresari mi stanno offrendo ad altre squadre questo non riflette la realtà dei fatti. Io sto bene nella Juventus e voglio rimanere in questa squadra fino alla fine del mio contratto – ha dichiarato Diego – non capisco questa dichiarazione di Nerlinger, un giocatore del mio livello non si offre a nessuna squadra, ma piuttosto sono le squadre interessate a cercarmi e discutere con me e con mio padre. Cosa che il Bayern fece l’anno passato attraverso Rummenigge e Hoeness”.

L’anno scorso il club tedesco fece una proposta ufficiale a Diego attraverso Karl Heinz Rummennigge e Uli Hoeness, ma le due parti non raggiunsero un accordo e Diego finì alla Juventus, che era già in contatto con il brasiliano da prima del Bayern. “Non capisco questa dichiarazione di Nerlinger, un giocatore del mio livello non si offre a nessuna squadra, ma piuttosto sono le squadre interessate a cercarmi e discutere con me e con mio padre. Cosa che il Bayern fece l’anno passato attraverso Rummenigge e Hoeness”.

Il brasiliano assicura di essere concentrato solo sulla Juventus: “Siamo pronti per una grande stagione di calcio. Sto con la Juve e non accetterò nessuna interferenza extra con il mio gioco. Sono concentrato con la mia squadra e sono certo di poter dare molta allegria ai tifosi banconeri”.

Booking.com