Coppe La Juve fuori dalla Champions League: La presunzione e gli errori di...

La Juve fuori dalla Champions League: La presunzione e gli errori di Conte condannano i bianconeri. Vince il Galatasaray

502

Nella gara valevole per la 6^ giornata della fase a gironi del gruppo B della Champions League, dopo aver ripreso oggi il match della Turk Telecom Arena alle ore 14:00 italiane a partire dal 31’ del primo tempo, essendo stato interrotto ieri sera per la fitta nevicata caduta ieri su Istanbul, il Galatasaray con un gol di Sneijder all’85’, imbeccato da una sponda area di Drogba, batte 1 – 0 la Juventus e si qualifica per gli ottavi di finale della competizione più importante per club a livello europeo al termine di una partita giocata su un campo in condizioni pessime. Dopo il gol dell’olandese ex Inter, la formazione turca ha addirittura legittimato il vantaggio andando in un paio di occasioni vicina al raddoppio con due contropiedi pericolosi. Nulla da fare quindi per i bianconeri, che non hanno mai impensierito più di tanto il portiere ex Lazio Muslera. La presunzione e gli errori dell’allenatore Antonio Conte, hanno condannato i bianconeri e spediti fuori dalla Champions. Siamo la Juve e dobbiamo giocare da Juve, queste sono state le dichiarazioni di Antonio Conte alla vigilia del big match che decideva le sorti dei bianconeri. Così non è stato e la Juve non ha giocato da Juve. Ha eretto un vero bunker davanti a Buffon ed alla fine ha avuto ragione il coraggio e la determinazione di Roberto Mancini che manda a casa Conte e la sua truppa che hanno peccato di presunzione e sicuri della qualificazione agli ottavi di Champions League.

Con questi tre punti, il Galatasaray sorpassa la Juventus in classifica di un punto e si porta a quota 7, mentre i bianconeri rimangono fermi a 6 e andranno in Europa League per via del terzo posto nel gruppo B.

GALATASARAY – JUVENTUS: 1 – 0    MARCATORI:   85’ Sneijder.

GALATASARAY (3-4-1-2):  Muslera – Gokhan Zan – Chedjou – Kaya – Eboue (81’ Umut Bulut) – Felipe Melo – Selçuk Inan – Riera – Sneijder (92’ Gulselam) – Burak Yilmaz – Drogba.  In panchina:  Ceylan – Nounkeu – Bruma – Kurtulus – Çolak.  Allenatore:  Roberto Mancini

JUVENTUS (3-5-2):   Buffon – Barzagli – Bonucci (90’ Giovinco) – Chiellini – Lichtsteiner – Vidal – Pogba – Marchisio (87’ Quagliarella) – Asamoah – Tevez – Llorente.  In panchina:   Storari – Caceres – Ogbonna – Padoin – Isla.  Allenatore:  Antonio Conte

ARBITRO:   Pedro  Proença

AMMONITI:   18’ Marchisio (J) – 59’ Tevez (J) – 77’ Sneijder (G) – 89’ Umut Bulut (G).

STADIO:   Turk Telecom Arena, Istanbul

CLICCA QUI PER LE PROBABILI FORMAZIONI DI MILAN-AJAX E NAPOLI-ARSENAL

Booking.com