Calcio Estero La Premier League non si ferma, in campo anche a Capodanno: Big...

La Premier League non si ferma, in campo anche a Capodanno: Big match United-Tottenham. Il programma

La 20^ giornata di Premier League, prima di ritorno e prima del 2014, si preannuncia scoppiettante con il Manchester City e il Chelsea, impegnati rispettivamente a Swansea e Southampton, che sperano in un passo falso della capolista Arsenal che ospiterà all’Emirates un Cardiff sempre più in crisi, sulla carta quindi turno favorevole ai Gunners.  Lo Swansea invece in casa finora ha registrato solo due vittorie, troppo poco, sembra, per impensierire la corazzata biancoceleste. La capolista Arsenal,  ha un’occasionissima per allungare il passo sulle inseguitrici contro un Cardiff ancora in stato confusionale per l’addio tra le polemiche di Mackay e la scriteriata gestione del club da parte di Vincent Tan. Gli ex Bluebirds sono in caduta libera e un’altra sconfitta li proietterebbe sempre più in zona retrocessione.

Il Chelsea non vuole fermarsi dopo aver colto tre vittorie nelle ultime quattro gare e sull’onda della strepitosa vittoria di domenica contro il Liverpool si prepara ad affrontare il Southampton con il morale alto. La squadra di Pochettino dopo un brillante inizio di stagione è un po calata e al momento occupa il nono posto in classifica. Anche se la vittoria in casa manca dallo scorso 9 Novembre tuttavia i blues dovranno dimostrare carattere per espugnare il St.Mary, che li ha visti uscire sconfitti la scorsa stagione.
Il Liverpool, leccatosi le ferite dopo la sconfitta tra mille polimiche a Stamford Bridge domenica scorsa, è chiamato al riscatto, per non perdere contatto con le primissime, contro l’Hull City, vera rivelazione del campionato, che andrà ad Anfield consapevole di non avere pressioni e di non aver nulla da perdere.

L’Everton di Martinez, insieme ai Gunners la squadra rivelazione di questa prima parte di stagione, sarà di scena a Stoke per cercare di strappare i tre punti per rimanere sopra ai cugini Reds e per approfittare di un eventuale passo falso del Chelsea, ma di fronte avrà una squadra che nelle ultime tre gare ha collezionato tre sconfitte, l’ultima domenica a White Hart Lane contro il Tottenham, e che sarà alla disperata ricerca di punti per non piombare nei bassifondi della classifica. Il Newcastle di Alan Pardew è chiamato a riprendersi dall’amara sconfitta contro l’Arsenal di domenica scorsa, testando le sue ambizioni di alta classifica sul campo del West Bromwich Albion che non vince dallo scorso 2 novembre, tentando di bissare la vittoria dell’andata giocatasi poco più di un mese fa .Non dovrebbe esserci storia ma i Baggies sono alla disperata ricerca di punti e senza allenatore e venderanno cara la pelle.

Giornata importante anche per la parte bassa della classifica con tre scontri salvezza: Crystal Palace-Norwich, Fulham-West Ham e Sunderland- Aston Villa.
La 20^ giornata si chiude con big match di Old Trafford tra Manchester United e Tottenham. Sulla carta sono strafavoriti i Red Devils di Moyes, forti delle loro sei vittorie consecutive e consapevoli di potersi avvicinare ulteriormente alla zona Champions, ma gli Spurs appaiono in leggera ripresa dopo aver conquistato 7 punti nelle ultime tre gare. Non dovrebbe esserci storia ma i colpi di scena sono dietro l’angolo.

PROGRAMMA DELLA 20^ GIORNATA DI PREMIER LEAGUE, 1 GENNAIO 2014, ore 15:00:

Swansea – Manchester City   (Ore 12:45)

Arsenal – Cardiff City
Crystal Palace – Norwich
Fulham – West Ham
Liverpool – Hull City
Southampton – Chelsea
Stoke City – Everton
Sunderland – Aston Villa
West Bromwich – Newcastle
Manchester United – Tottenham

CLICCA QUI PER I RISULTATI E CLASSIFICA DELLA PREMIER LEAGUE INGLESE

Booking.com