Calcio Italiano La Samp si inchina al Genoa: Ai Grifononi il 107° “Derby della...

La Samp si inchina al Genoa: Ai Grifononi il 107° “Derby della Lanterna”. Magìa di Lodi

471

La Sampdoria si inchina al Genoa che si aggiudica il 107° “Derby della Lanterna”. Vincono i rossoblu per 3-0 grazie alle reti di tre neoacquisti: Antonini, Calaiò e Lodi. Una vittoria schiacciacrisi che salva la panchina di Liverani e rilancia le ambizioni della squadra di Preziosi. Una vttoria che vale tanto, per il morale, per l’autostima e per la classifica. Raggiante Fabio Liverani che è andato a esultare sotto la curva, e salva la traballante panchina. Male, malissimo la Sampdoria di Delio Rossi che perde dopo un incontro basato più sullo sterile possesso palla che sulla reale pericolosità di squadra.

Fabio Liverani ha avuto il coraggio di cambiare modulo di gioco, passando al 3-5-2 con Gamberini in difesa, Antonini  a centrocampo sul reparto sinistro e Calaiò in coppia d’attacco con Gilardino. Delio Rossi propone lo stesso modulo con Eder e Gabbiadini in attacco.

Il Genoa parte di slancio e al 9′ va in gol con una rasoiata di Antonini che sorprende il portiere Da Costa. La banda di Fabio Liverani riesce ad annullare  tutti gli spazi e riparte con folate  in contropiede. La Sampdoria reagisce solo con spunti personali di Eder, Gabbiadini e Bjarnason. Anche nella ripresa i grifoni partono veloci e trovano il sigillo del raddoppio con l’ex Napoli Calaiò. Il tris del ko è una magìa  di Lodi al 66′. Una parabola di sinistro, il suo piede preferito, e la palla s’insacca alla destra del portiere. La Sampdoria è è in ginocchio e si inchina alla superiorità del Genoa e fa di tutto per mettere a segno il gol della bandiera. Trova, però,  Perin che chiude la porta e dice no al subentrato Sansone. La partita termina col tripudio generale, c’è il sorpasso del Genoa che guadagna i primi tre punti  e la Sampdoria rimane ad un punto in classifica.

SAMPDORIA vs GENOA 0-3

SAMPDORIA (3-5-2): Da Costa – Gastadello – Palombo – Costa – De Silvestri – Obiang – Krsticic – Bjarnason (1′ st Soriano) – Regini (22′ st Sansone) – Eder (31′ st Pozzi) – Gabbiadini. In panchina: Fiorillo – Castellini – Mustafi – Barillà – Berardi – Gentsoglou – Rodriguez – Salamon – Renan – Pozzi. Allenatore: Delio Rossi

GENOA (3-5-2): Perin – Gamberini (24′ st De Maio) – Portanova – Manfredini – Vrsaljko – Biondini – Lodi – Matuzalem (20′ st Cofie) – Antonini (27′ st Santana) – Calaiò – Gilardino. In panchina: Donnarumma – Bizzarri – Blaze – Kucka – Fetfatzidis – Bertolacci – Stoian – Konate – Centurion. Allenatore: Fabio Liverani

ARBITRO: Rizzoli

MARCATORI: 9′ Antonini – 5′ st Calaiò – 21′ st Lodi

AMMONITI: Manfredini – Gilardino – Perin (G) – Regini – Krsticic – Costa – Soriano – Pozzi (S)

CLICCA QUI PER I RISULTATI E CLASSIFICA DELLA SERIE A

Booking.com