Mondiali Brasile 2014 L’Algeria si arrende al Belgio: Fellaini e Mertens in rimonta

L’Algeria si arrende al Belgio: Fellaini e Mertens in rimonta

776

L'Algeria si arrende al Belgio: Fellaini e Mertens in rimontaL’Algeria si arrende al Belgio: Fellaini e Mertens in rimonta.  A Belo Horizonte, stadio Mineirão, ore 18:00  si sono scontrate Belgio-Algeria,  partita che ha aperto  il programma Gruppo H, l’ultima partita a scendere in campo ai Mondiali Brasile 2014.

L’Algeria si arrende al Belgio: Fellaini e Mertens in rimonta. Il Belgio opta per un 4-2-3-1 con Hazard e De Bruyne a supporto del bomber Lukaku, lasciando in panchina Januzaj e Mertens. Panchina anche per Vermaelen, Fellaini, e Mirallas, mentre il ct algerino Halilhodzic manda in campo una formazione con lo stesso modulo degli avversari. La sorpresa è la presenza dall’inizio dell’interista Taider, che agirà sulla mediana assieme a Medjani. Davanti Soudani sarà l’unica punta.

L’Algeria si arrende al Belgio: Fellaini e Mertens in rimonta. Ancora una rimonta al Mondiale brasiliano. Questa volta è il Belgio di Wilmots a vincere in rimonta sulll’Algeria. Finisce 2-1 a Belo Horizonte grazie alle reti messe a segno nella ripresa dai subentrati Fellaini e Mertens.  I nordafricani erano passati in vantaggio nella prima frazione con un rigore segnato da Feghouli. Prestazione in chiaroscuro per  il Belgio. Svogliati nel primo tempo, più incisivi ed aggressivi nella seconda frazione. Il c.t. Wilmots indovina i cambi: al 46′ l’azzurro del Napoli Mertens subentra a Chadli ed al 64′ Dembelè lascia il posto a Fellaini. Sono gli ultimi due calciatori subentrati che siglano le reti della vittoria del Belgio. Chiude il programma del Gruppo H a mezzanotte il match Russia-Corea del Sud.

L’Algeria si arrende al Belgio: Fellaini e Mertens in rimonta. BELGIO-ALGERIA 2-1

Belgio (4-2-3-1): Courtois – Alderweireld – Van Buyten – Kompany – Vertonghen – Dembelé (64′ Fellaini) – Witsel – De Bruyne – Chadli (46′ Mertens) – Hazard – Lukaku (58′ Origi). C. T.:  Marc Wilmots.

Algeria (4-2-3-1): Mbolhi – Mostefa – Bougherra – Halliche – Ghoulam – Medjani (85′ Ghilas) – Taider – Feghouli – Bentaleb – Mahrez (76′ Lacen) – Soudani (65′ Slimani). C.T.:  Vahid Halilhodzic.

Arbitro: Rodriguez (Messico).

Marcatori: 25′ Feghouli (A) – 71′ Fellaini – 79′ Mertens (B).

Ammoniti: Bentaleb (A) – Vertonghen (B).

Booking.com